Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:40 METEO:FIRENZE16°19°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 29 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Samantha Cristoforetti è la prima comandante della Iss: «Grazie all'Italia se sono qui»

Attualità sabato 18 marzo 2017 ore 12:30

Il primo viaggio del Pisa Mover

Attesa finita per la navetta elettrica di collegamento tra stazione e aeroporto. La nuova opera inaugurata dal presidente Rossi e dal ministro Delrio



PISA — Da progetto a realtà. Taglio del nastro per il Pisa Mover, il nuovo mezzo di trasporto pubblico che collega ad alta frequenza stazione e aeroporto.

Numerose le autorità che questa mattina hanno preso parte all'inaugurazione, a partire dal ministro alle Infrastrutture e Trasporti Graziano Delrio e dal vicepresidente del Parlamento Europeo David Sassoli. Insieme a loro il sindaco di Pisa Marco Filippeschi  il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi con gli assessori regionali Vincenzo Ceccarelli e Stefano Ciuoffo.

Dalle 14, l’apertura gratuita del servizio a tutti coloro che vorranno provare la nuova navetta. Il servizio gratuito proseguirà fino alle 24 di sabato 18 e poi in orario 6-24 da domenica 19 a domenica 26 marzo: una settimana intera per visitare le tre stazioni realizzate, i parcheggi scambiatori e soprattutto provare il Pisamover.

Le tre stazioni dalle quali sarà possibile accedere alla navetta sono

- Stazione Fs Centrale, presso l’ex binario 14, con accesso sia da via di Quarantola che dai sottopassi pedonali della stazione ferroviaria.

- Stazione San Giusto / Aurelia, con accesso sia di via S.Agostino / via di Goletta 

- Stazione Aeroporto, adiacente al terminal aeroportuale lato via Pier Giorgio Ballini.

La frequenza sarà ogni 5-8 minuti a seconda di orari e stagione, sarà attivo almeno dalle 6 alle 24. Il tempo di percorrenza è di circa 5 minuti. Ogni carrozza ha 100 posti. Il prezzo della corsa singola è 2.70 euro (1,20 euro la domenica e festivi). Tra la stazione e l’aeroporto c’è la fermata intermedia ai parcheggi scambiatori con 1400 posti auto.  L’opera è costata 71 milioni di euro, 21 da finanziamento europeo, 50 a carico dei privati che la gestiranno nei prossimi 36 anni. Nei costi sono comprese le opere migliorative per il quartiere.

"Ci abbiamo creduto e lo abbiamo voluto realizzare in tempi rapidi - ha detto il presidente Enrico Rossi - insieme alla tramvia fiorentina, al sottoattraversamento dell'alta velocità, al miglioramento del trasporto regionale, il Pisa Mover farà la differenza. Farà parte di quella 'cura del ferro' che permetterà ai toscani, e a chi si sposta in Toscana, di muoversi più rapidamente, in maniera più efficiente e con maggiore rispetto per l'ambiente".

Linda Giuliani
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Servizio di Dario Pagli
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Le ragazza ha 16 anni ed è grave. I mezzi coinvolti sono l'utilitaria a su cui viaggiavano le due donne e un furgone van con 5 persone a bordo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alessandro Canestrelli

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Cronaca

Attualità

Attualità