Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:18 METEO:FIRENZE11°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 03 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
I militari ucraini a Bakhmut usano mortai italiani di oltre 55 anni fa

Attualità lunedì 21 agosto 2017 ore 10:38

Migranti in piscina, parroco insultato sui social

Don Biancalani, parroco di Vicofaro e Ramini, ha portato un gruppo di giovani migranti in piscina e il suo profilo Facebook è stato inondato di offese



PISTOIA — Una valanga di insulti per don Massimo Biancalani, parroco di Vicofaro e Ramini. La sua pagina Facebook è stata presa di mira dopo che il parroco ha postato alcune foto della giornata passata in piscina da alcuni migranti. Un premio, come ha sottolineato il parroco, perché i ragazzi avevano lavorato una giornata gratis.

Subito all'attacco il leader leghista Matteo Salvini che ha messo alla gogna il parroco sui social: "Questo Massimo Biancalani, prete anti-leghista, anti-fascista e anti-italiano, fa il parroco a Pistoia. Non è un fake! Buon bagnetto", ha scritto Salvini, dando così il via alla contestazione. 

Nel piccolo borgo pistoiese il clima è rovente, e nella notte ignoti hanno tagliato le gomme delle biciclette in dotazione alla parrocchia.

Don Biancalani da sempre vicino ai rifugiati e migranti che accoglie nella sua parrocchia e impegnato nel dialogo interreligioso, ha raggiunto le cronache nazionali anche per aver fatto cucire le tuniche delle prime comunioni a due sarti provenienti dal Gambia e di aver fatto una festa di fine Ramadam nella sua parrocchia.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno