comscore
Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 26°36° 
Domani 24°35° 
Un anno fa? Clicca qui
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 13 agosto 2020
corriere tv
Frana a Valmalenco: detriti, fango e sassi caduti dalle pendici della montagna

Attualità domenica 15 dicembre 2019 ore 14:51

La ministra Bellanova visita i vivai nel pistoiese

Teresa Bellanova, ministro delle Politiche agricole, ha visitato il distretto vivaistico pistoiese. Tra gli argomenti trattati Xylella e Bonus verde



PISTOIA — Tour del ministro Teresa Bellanova nel distretto vivaistico di Pistoia. Tra le tappe nei vivai la ministra ha affrontato diversi argomenti, dalla Brexit alla Xylella e al Bonus Verde, ma anche della nuova sfida green contro l'utilizzo del glifosato.

A Pistoia, zona con la forte tradizione florivivaistica uno dei fiori all'occhiello di questo territorio, durante la mattinata il ministro ha incontrato alcuni imprenditori.

Per Bellanova per andare verso un vivaismo più sostenibile "dobbiamo fare un lavoro insieme: ho già comunicato alle associazioni di rappresentanza, che il piano strategico dell'agricoltura noi dobbiamo scriverlo insieme, per delineare qual è l'agricoltura dei prossimi dieci anni".

"Stiamo intervenendo nel decreto Milleproroghe - ha aggiunto Bellanova - con un finanziamento che è a totale carico del Ministero dell'Agricoltura per quanto riguarda il bonus verde perché raggiunge due obiettivi, il primo è quello che dà respiro a questo settore, l'altro è quello di farsi carico davvero dei cambiamenti climatici, perché avere più verde nelle nostre città, fare interventi anche che rendono più belle le nostre case e i nostri terrazzi non è solo una questione estetica, ma è anche un aiuto a combattere le polveri sottili e a migliorare le condizioni di vivibilità delle città".

Poi la ministra ha incontrato l'Associazione vivaisti italiani, dove ha ricordato le misure messe in campo dal Governo con la legge di bilancio per tutelare l'agricoltura e il florivivaismo. "Abbiamo garantito 600 milioni in più per l'agricoltura - detto Bellanova -, confermato l'eliminazione dell'IRPEF agricola per permettere ai produttori di avere risorse da investire nel rinnovamento. Abbiamo confermato il bonus verde, perché dobbiamo diffondere il più possibile piante e alberi nelle città per renderle sempre più sostenibili. Garantiremo nuove opportunità a giovani e donne, affinché mettano le loro competenze a disposizione del settore e ci aiutino a promuovere un'agricoltura più innovativa e competitiva, investendo nella ricerca". 

"Per quanto riguarda le emergenze del settore, dobbiamo affrontarle con prontezza, rafforzando il sistema fitosanitario e investendo in ricerca e innovazione per evitare gli errori fatti in passato, per esempio con Xylella. E dobbiamo portare avanti anche la nostra battaglia sull'etichettatura. Conoscere la provenienza dei prodotti è fondamentale per garantire ai consumatori trasparenza e tutelare i produttori. Lo ribadirò domani, a Bruxelles, al consiglio Agrifish".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Attualità