Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:30 METEO:FIRENZE12°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 29 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Conte mangia un gelato dopo il vertice con Letta e Salvini: «Problema risolto? Speriamo che la notte porti consiglio»

Attualità giovedì 20 ottobre 2016 ore 10:45

Spes, la cassiera dai soldi facili

La dipendente dell'azienda pubblica ha fatto sparire dalla casse circa 150mila euro. Una piccola parte è stata restituita, ma non la fetta più grande



PISTOIA — Licenziata per aver rubato dalle casse dell'azienda 26mila euro.

Ma l'ammanco che la dipendente della Spes, l'azienda pubblica che si occupa dell'edilizia popolare, avrebbe provocato alle casse della società, sarebbe di altri 110mila euro.

La vicenda è stata resa nota dal consigliere Alessio Bartolomei.

La dipendente, che si occupava della casa economo, quindi dei pagamenti e di altre attività connesse alla ragioneria, avrebbe distratto 26mila euro dalle casse dell'azienda, il tutto senza fornire alcuna pezza giustificativa.

Per questo danno, di cui alla Spes si sono accorti nell'autunno 2014, la dipendente è stata licenziata a fine 2015 e costretta a restituire la somma.

Nel frattempo gli uffici della Spes hanno continuato i controlli finanziari, ed è saltato fuori che nelle casse della società mancavano, almeno, altri 110mila euro.

Per questa somma però la dipendente si è detta estranea, ma non potendo fornire giustificazioni a queste uscite, l'azienda ha presentato ricorso al giudice del lavoro.

Procedimento la cui prima udienza è fissata a fine 2017.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Su segnalazione della polizia canadese la polizia postale di Firenze e Livorno ha indagato, perquisito e arrestato un uomo di 42 anni di Livorno
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca