Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:07 METEO:FIRENZE14°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 27 novembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Conte sulla tragedia di Ischia: «Nel 2018 nessun condono, sbloccato stallo senza deroghe a vincoli»

Cronaca martedì 01 novembre 2016 ore 10:20

Cade dallo scooter e muore investito da un'auto

Tragedia nella notte all'altezza di Seano. Un ragazzo di 16 anni, in sella al suo scooter, ha perso il controllo ed è stato travolto da un auto



POGGIO A CAIANO — Tragedia nella notte a poche ore dallo scoccare di Halloween lungo la ex Statale 66.

Un ragazzo di 16 anni, Antonio Minichello, è morto in un incidente stradale a bordo del suo scooter.

Il ragazzo stava tornando da una festa insieme ad alcuni amici quando, per dinamiche ancora da accertare, ha perso il controllo del suo scooter ed è caduto sull'asfalto.

Purtroppo in quel momento, in direzione opposta, stava sopraggiungendo un auto che lo ha colpito in pieno mentre era ancora riverso a terra.

L'automobile non ha potuto fare nulla per evitare l'impatto.

Sul posto è subito intervenuto il 118 ma è stato tutto inutile: nonostante Antonio Minichello indossasse il casco la ferita riportata alla testa era troppo profonda.

Il personale di soccorso ha provato a rianimare il giovane ma poi si è dovuto arrendere e constatare la morte.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono stati soccorsi dal personale sanitario del 118, i medici hanno dovuto constatare il decesso della donna e successivamente quello dell'uomo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità