comscore
Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 24°31° 
Domani 21°30° 
Un anno fa? Clicca qui
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 11 luglio 2020
corriere tv
Francesco Bellomo, magistrato destituito perché pretendeva minigonna per le allieve, fa ancora lezione tra le proteste degli allievi che gli gridano «vergogna»

Cronaca mercoledì 01 giugno 2016 ore 10:03

Droga a luci rosse nei locali cinesi

Raffica di arresti a Prato per smantellare un vasto traffico di stupefacenti e sfruttamento della prostituzione. Coinvolto anche un avvocato italiano



PRATO — Nel mirino della squadra mobile sono finiti tre uomini e otto donne, tutti di origine cinese tranne un avvocato del tribunale di Prato. 

Le perquisizioni e le misure cautelari sono scattate dopo che una serie di indagini iniziate nell'ottobre del 2015 avevano portato al sequestro preventivo di un locale notturno a gestione cinese. Da lì è emersa la gestione occulta di diversi locali con il coinvolgimento di imprenditori italiani proprietari degli immobili che li ospitavano. 

Nei locali si nascondeva un vasto traffico di droga e di sfruttamento della prostituzione. Per il momento è stato sottoposto a sequestro preventivo, un club notturno cinese, dove qualche tempo fa morì un ragazzo per overdose

Alla fine, per cinque persone è stata disposta la custodia cautelare in carcere, mentre per altre due sono stati disposti gli arresti domiciliari. Il resto ha l'obbligo di dimora a Prato. All'avocato italiano è stato vietato l'esercizio della professione per aver aver provato, attraverso la falsificazione di atti, a far rientrare alcuni dei cinesi in possesso dell'immobile sequestrato.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Elezioni 2020

Cronaca