Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:FIRENZE13°23°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 24 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Cagliari-Fiorentina, stadio in piedi per omaggio a Ranieri che si commuove

Cronaca mercoledì 15 maggio 2024 ore 18:25

Giro d'Italia in canoa con l'ambiente nel cuore

Leone Ortega (al centro) e Giacomo Arrighini (a sinistra) poco prima della partenza
Foto di: Riccardo Mancin/ Facebook

E' il viaggio intrapreso da Leone Ortega, giovane toscano che vuole lanciare un messaggio contro l'inquinamento marino



PRATO — Un giro d'Italia in canoa per diffondere un messaggio contro l'inquinamento marino e sensibilizzare l'opinione pubblica sul tema dell'impatto ambientale.

Con questo obiettivo è iniziata l'avventura di un giovane toscano: si tratta di Leone Ortega, 27enne pratese che, partito lo scorso 1 Maggio da Venezia, sta circumnavigando l'Italia con la sua canoa. A supportarlo in questa avventura c'è un altro giovane toscano, Giacomo Arrighini, che lo segue in minivan.

Giunto in Puglia, proseguirà il suo viaggio con l'arrivo a Genova previsto a fine Luglio, a conclusione di un percorso di oltre 1500 miglia nautiche. Non solo, grazie ad una apposita strumentazione e ad una collaborazione con il Cnr durante il viaggio vengono effettuati dei campionamenti volti a monitorare la temperatura dell'acqua e il livello di inquinamento da plastica dell'ecosistema marino.

L'associazione Plastic Free è partner ufficiale del viaggio intrapreso dal giovane pratese, con iniziative di raccolta dei rifiuti in 6 Comuni e, il 26 Maggio, la liberazione delle tartarughe ricoverate al Centro di Recupero di Calimera (Lecce). Collegata all'impresa del 27enne Leone c'è anche una raccolta fondi dedicata proprio alla salvaguardia delle tartarughe.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno