Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:FIRENZE16°24°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 05 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Governo, Meloni: «Sui tempi dell'esecutivo chiedete al Colle, non a me»

Cronaca mercoledì 26 maggio 2021 ore 16:35

Muore l'ex presidente dei sommelier toscani

Osvaldo Baroncelli
Osvaldo Baroncelli

Lutto nel mondo della ristorazione per la scomparsa di Osvaldo Baroncelli, ristoratore, chef e sommelier alla guida di Ais Toscana dal 2006 al 2018



PRATO — Il mondo della ristorazione toscana piange Osvaldo Baroncelli, storico ristoratore e chef di Prato e presidente per 12 anni, dal 2006 al 2018, di Ais, Associazione italiana sommelier Toscana.

Socio per quarant’anni dell’Associazione Italiana Sommelier, Baroncelli è stato delegato di Prato dal 1998 fino al 2006, quando è stato eletto Presidente di AIS Toscana. 

“Vogliamo ricordare con il sorriso migliore e tutto l’affetto di cui siamo capaci una delle persone più importanti nella storia di AIS Toscana - ha detto Cristiano Cini, attuale Presidente di AIS Toscana -, che stanotte ci ha lasciato. In realtà sarà una presenza costante che accompagnerà tutti noi di AIS Toscana, sempre, i suoi insegnamenti, i suoi consigli, le sue visioni, la sua lungimiranza. Per noi e per me, un maestro. Non c’è cosa più triste che perdere un amico senza preavviso. Non siamo pronti ma non lo saremo stati mai. A nome di tutto il Consiglio e di tutti i Soci che ti hanno conosciuto, un immenso grazie”.

Non solo il mondo della sommellerie, ma anche la ristorazione pratese perde uno dei suoi principali protagonisti, il cui nome è legato alla tradizione culinaria da molti decenni. Figlio d’arte di papà Bruno che nel 1940 aprì una mescita in piazza Mercatale e poi la Trattoria Bruno di fronte al Teatro Metastasio, Osvaldo Baroncelli è stato fin dagli anni Sessanta uno degli chef più rappresentativi dell’innovazione in cucina

La sua sensibilità lo ha portato fin dagli anni Settanta a frequentare le grandi cucine francesi per evolversi e far evolvere la sua cucina, sempre rimanendo tuttavia legato al prodotto del territorio, alla tradizione gastronomica locale ed alle ricette di famiglia. Negli anni Ottanta Baroncelli ha aperto un nuovo ristorante che portava il suo nome, in via Ferrucci: "L’ultima intuizione di successo di Osvaldo Baroncelli nell’ambito della ristorazione è del 2015 - hanno ricordato da Ais - quando insieme al figlio Francesco dà vita ad un nuovo progetto del quale ne imposta personalmente la filosofia: la cucina thailandese e le più prestigiose selezioni enologiche italiane e del mondo si sposano nel ristorante Naga Thai Bistrot in Via Santa Trinita, primo esempio sul territorio di cucina tipica di tale Paese". 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Lo scontro è avvenuto attorno all'ora di pranzo e ha coinvolto due automobili. Due uomini, una ragazza e due minorenni sono stati portati in ospedale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

RIGASSIFICATORE

Attualità

Attualità

Attualità