Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 12°24° 
Domani 15°19° 
Un anno fa? Clicca qui
sabato 21 settembre 2019

Cronaca sabato 31 dicembre 2016 ore 17:05

Otto quintali di botti vicino ai prodotti chimici

Il sequestro è stato portato a termine dai militari del nucleo investigativo di Prato in un capannone del Macrolotto vicino ad una ditta di vernici



PRATO — Oltre 800 chili di fuochi artificiali irregolari e detenuti illegalmente sono stati sequestrati dai carabinieri a Prato. I botti erano stivati in un capannone adibito a magazzino di tessuti, vicino ad una ditta di vernici e prodotti chimici. 

Il sequestro è stato portato a termine dai militari in un capannone del Macrolotto. I carabinieri hanno bloccato due cittadini cinesi, uno regolare sul territorio nazionale e l'altro senza fissa dimora, proprio mentre stavano scaricando alcuni scatoloni contenenti i botti.



Tag

Regionali Umbria, Di Maio: «No ai partiti nella futura giunta»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità