Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:14 METEO:FIRENZE9°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 30 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
I consigli estetici di De Luca a Bonaccini: «Lo voto, ma spunti quella barba e si tolga gli occhiali a goccia»

Cronaca martedì 29 novembre 2022 ore 18:55

Sequestro record di articoli elettrici malsicuri

agenzia dogane prato

Dai caricabatterie alle saldatrici, decine di migliaia di pezzi fuori norma sono state individuate dai funzionari dell'Agenzia delle dogane e monopoli



PRATO — Erano caricabatterie, trasformatori elettrici, saldatrici e adattatori in arrivo dalla Cina. Ed erano privi dei requisiti di sicurezza previsti dalle normative europee. Per questo i funzionari dell'Agenzia delle dogane e monopoli (Adm) di Prato e Pistoia li hanno sequestrati tutti e 40.000 circa.

Le merci sono state individuate a Prato nel corso di controlli doganali ordinari. Le migliaia di articoli erano sprovviste di marcatura Ce o di dichiarazione di conformità o entrambe le cose.

La normativa di riferimento, si spiega da Adm tramite una nota, è la direttiva europea 35/2014 cosiddetta “bassa tensione” recepita in Italia nel 2016: prevede che le merci abbiano marchio Ce, siano accompagnate dalla dichiarazione di conformità e dal fascicolo tecnico. Lì non c'era ed è scattato il sequestro amministrativo.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno