Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:FIRENZE15°25°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 05 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Governo, Meloni: «Sui tempi dell'esecutivo chiedete al Colle, non a me»

Cronaca martedì 07 marzo 2017 ore 12:47

Il telefono è muto, guardia medica condannata

E' stata giudicata colpevole di truffa e interruzione di pubblico servizio la dottoressa che nel 2010 per 40 minuti non rispose ai pazienti



PRATO — Sette anni dopo è arrivata la condanna. Una storia che a Vaiano molti ricordano quella della dottoressa, all'epoca dei fatti 53enne, che per quaranta minuti risultò irreperibile nonostante le chiamate ripetute di una paziente che aveva necessità del suo intervento. Fu la paziente a chiamare i carabinieri, esasperata dall'attesa. 

Forse dormiva, ma lei ha negato, quando i militari bussarono alla sua porta. Affisso fuori dall'ambulatorio c'era un cartello con scritto "Sono fuori per una visita urgente", ma lei alla fine aprì la porta. Ai carabinieri, però, non seppe spiegare perché non rispondesse.

Ora il giudice l'ha ritenuta colpevole di truffa allo Stato e interruzione di pubblico, condannandola in primo grado a un anno e quattro mesi con pena sospesa. Il legale della donna ha già annunciato ricorso in appello. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Lo scontro è avvenuto attorno all'ora di pranzo e ha coinvolto due automobili. Due uomini, una ragazza e due minorenni sono stati portati in ospedale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

RIGASSIFICATORE

Attualità

Attualità

Attualità