Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:FIRENZE13°23°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 23 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Si tuffa sopra un'orca assassina per fare «body slamming»

Cronaca venerdì 19 aprile 2024 ore 18:10

Tubo stretto come una morsa al collo del gatto

Il felino è stato soccorso dai volontari della Lav, intervenuti con l'ambulanza veterinaria ed una speciale gabbia azionata da remoto



PRATO — Lo hanno trovato con un tubo di plastica stretto attorno al collo, come una morsa. In suo soccorso sono arrivati i volontari della Lav con l'ambulanza veterinaria.  E' la storia di un gatto, che l'associazione ha chiamato affettuosamente Prato, come la città dove è stato salvato.

Il micio è stato soccorso nei pressi delle Cascine di Tavola. Là, spiega la Lav "E' stato trovato in condizioni terribili: intorno al collo stretto come una morsa, un tubo di plastica, probabilmente deliberatamente posto da qualcuno senza cuore. La sua sofferenza era evidente, ma la sua determinazione a sopravvivere era ancora più forte".

Con l'aiuto di particolari gabbie trappola azionate da remoto e telecamere appositamente installate, i volontari sono riusciti a individuare Prato e portarlo alla clinica veterinaria. "Il suo stato  - spiegano dalla Lav- richiede cure immediate e delicate. Il tubo di plastica è così stretto che dovrà essere sedato per consentirne la rimozione in sicurezza. Ma siamo fiduciosi che con l'aiuto dei veterinari e l'amore che circonda Prato, riusciremo a superare anche questa sfida".

Il responsabile della Lav di Prato Cristiano Giannessi ha annunciato che il fatto sarà segnalato alla polizia municipale e alle guardie zoofile, sottolineando che Il luogo in cui è stato recuperato Prato "E' frequentato da altri gatti appartenenti ad una colonia felina riconosciuta dal Comune".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno