comscore
Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 12°21° 
Domani 11°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 10 aprile 2020
corriere tv
Die Welt, quando Grillo nel 2014 diceva all'Ue: «Non date soldi all'Italia, vanno a mafia e camorra»

Attualità lunedì 04 maggio 2015 ore 18:54

Primavera africana, tanto caldo e poca pioggia

Maggio anomalo a causa di una massa d'aria calda arrivata dal Sahara. Nel centro-sud Italia temperature di 10 gradi superiori alle medie del periodo



FIRENZE — Dopo un inverno tiepido, la primavera si è trasformata in un anticipo d'estate, soprattutto nelle zone interne, mentre sulla costa il riscaldamento è, per ora, meno accentuato.  

Dopo un inizio di settimana bollente con il picco di afa nelle prossime 48 ore, nel fine settimana le temperature scenderanno di qualche grado per poi tornare a salire a partire dall'11-12 maggio, quando è attesa una nuova  ondata di aria calda.

"Vivremo un maggio a montagne russe -  ha spiegato all'Ansa il meteorologo di 3Bmeteo.com, Francesco Nucera - con sbalzi di temperature e ondate di caldo. Sarà una sorta di incastro tra basse e alte pressioni, con queste ultime che portano aria fresca sulle Canarie e sul Marocco e richiamano aria calda dal Nord Africa". 

Anche la pioggia sarà sotto la media del periodo.

"Si tratta di fenomeni visti più volte negli ultimi anni - ha assicurato il meteorologo Giampiero Maracchi - L'estensione sul Mediterraneo della cella tropicale di Hadley quest'anno è molto prematura, in anticipo. Accade però in una fase in cui non farà danni: se ad esempio l'ulivo fosse stato in fioritura, verso metà giugno, allora avrebbe potuto provocarne". 



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità