Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:FIRENZE14°21°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 01 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
La drammatica battaglia per l'acciaieria Azovstal di Mariupol vista con gli occhi del soldato-cameraman: le immagini

Lavoro lunedì 15 dicembre 2014 ore 15:37

Province, i dipendenti scendono in piazza

Servizio di Serena Margheri

Presidio di protesta davanti alla sede della Regione per chiedere la salvaguardia, in Toscana, di 1500 posti di lavoro a rischio dopo la riforma



FIRENZE — Alla vigilia della manifestazione nazionale in programma per domani, 16 dicembre, a Roma, Cgil, Cisl e Uil hanno organizzato un sit-in di sensibilizzazione a cui hanno partecipato decine di dipendenti di tutte e dieci le amministrazioni provinciali toscane. 

Al centro della mobilitazione, le conseguenze di una misura contenuta nella legge di stabilità del governo Renzi che prevede di ridurre di 830 milioni di euro la spesa per il personale delle province e delle città metropolitane alla luce di una rideterminazione delle piante organiche. Il tutto si tradurrebbe in un taglio di almeno 19.300 posti di lavoro a livello nazionale e 1500 in Toscana del tutto "slegato - spiegano i sindacati - dal rirodino dlele funzioni che garantiscono servizi come la manutenzione delle scuole superiori, la salvaguardia degli assetti idrogeologici, la manutenzione delle viabilità di competenza provinciale, i centri per l'impiego".

Sindacati e lavoratori chiedono quindi al mondo politico e alle istituzioni "la modifica della legge di stabilità, il rispetto del protocollo di garanzia fra governo e sindacati, la salvaguardia dei livelli occupazionali".

"Vergognose scelte politiche unilaterali - dicono Cgil, Cisl e Uil - stanno smantellando i servizi ai cittadini e svilendo la dignità delle lavoratrici e dei lavoratori delle Province".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La vettura sarebbe sbandata sulla strada bagnata prima di andare a impattare contro la struttura a bordo strada. Tre i feriti, tra cui la bambina
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Spettacoli