Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:46 METEO:FIRENZE8°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 06 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Il castello di Gaziantep distrutto dal terremoto in Turchia: resta un cumulo di macerie

Cronaca mercoledì 02 novembre 2022 ore 14:03

Reddito di cittadinanza con false dichiarazioni

carabinieri ispettorato lavoro

I carabinieri hanno denunciato 4 persone che adesso dovranno restituire le migliaia di euro percepite senza averne alcun diritto



PROVINCIA DI SIENA — Quattro persone sono state denunciate dai carabinieri del comando provinciale di Siena per aver prodotto dichiarazioni false così da ottenere il reddito di cittadinanza: i militari hanno individuato i furbetti del sussidio in collaborazione con le stazioni territoriali e gli specialisti del nucleo ispettorato del lavoro senese.

I carabinieri sono giunti a individuare i quattro incrociando i dati raccolti tra i veri uffici. E' emerso che i quattro, fra cui alcuni stranieri, avevano presentato domanda per il reddito di cittadinanza senza averne diritto. 

Per ottenere il sussidio, gli indagati avrebbero prodotto autocertificazioni false. In tutto avevano incassato circa 25.000 euro che adesso dovranno restituire. Il beneficio è stato loro revocato.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il violento impatto ha coinvolto un'auto e un furgoncino. Due tra i feriti sono in condizioni più serie. Altri incidenti a Sinalunga e a Lucca
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca