Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:06 METEO:FIRENZE15°26°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 03 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
La Farnesina: «Ferma condanna dell'Italia per i referendum farsa in Ucraina»

Cronaca giovedì 21 settembre 2017 ore 13:06

Quindicenne uccisa dall'ex compagno della madre

Nicolina Pacini - foto da Facebokk

L'adolescente deceduta stamattina nell'ospedale di Foggia era nata a Viareggio, dove vivono i genitori. L'omicida si è ucciso con la stessa arma



FOGGIA — Un delitto inaccettabile e in parte previsto, temuto. Nella loro ultima telefonata Donatello Rago, la mamma, tornata a Viareggio da un mese, e Nicolina Pacini, la figlia quindicenne rimasta a Ischitella con i nonni, avevano parlato proprio di lui, Antonio Di Paola, l'ex compagno della donna che due giorni dopo avrebbe sparato un colpo di pistola mortale in faccia alla ragazzina e poi, dopo una breve fuga, si sarebbe suicidato con la stessa arma.In quella telefonata la madre si era raccomandata con la figlia di fare attenzione, una sua amica l'aveva avvertita di avere visto Di Paola nelle vicinanze della scuola da lei frequentata ma Nicolina aveva protestato: "E che devo fare, mi devo segregare in casa?".

Nicolina è morta questa mattina nell'ospedale di Foggia dopo un giorno di agonia. Nello stesso edificio c'è il cadavere del suo assassino. In mattinata anche i genitori dovrebbero arrivare a Foggia dalla Toscana. La ragazza viveva con i nonni a cui era stata affidata anni fa insieme al fratello. Ma era nata a Viareggio, dove aveva frequentato le scuole elementari del Terminetto e poi l'istituto De Sortis del Varignano. E sempre a Viareggio vive il padre, Ezio Pacini, e da circa un mese era tornata ad abitarci anche la mamma. Una riconciliazione che l'ex compagno non aveva accettato.

Il padre, parlando con il quotidiano La Nazione, ha ribadito che Di Paola aveva minacciato in più occasioni Nicolina e che lui e l'ex moglie avevano segnalato il problema ai carabinieri di Viareggio. Inutilmente.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'hanno trovato nella notte accasciato su una panchina. Sul posto carabinieri e soccorritori del 118. E' stato intubato, poi la corsa in ospedale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Lavoro