Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:51 METEO:FIRENZE22°36°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 26 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Zanni e il bronzo: «Dedico la medaglia a mio nonno, era con me in gara»

Cronaca sabato 20 dicembre 2014 ore 17:03

Delitto e castigo a 130 chilometri all'ora

Un rapinatore in fuga sull’A1 dopo un colpo effettuato a Firenze è stato intercettato ed arrestato poco dopo dalla Stradale all’altezza di Battifolle



AREZZO — L’uomo,  33 anni, aveva fatto irruzione intorno alle 10 di stamani alle Poste di piazza della Libertà a Firenze:  a volto coperto e armato di quello che sembrava un trincetto, ma che poi si è rivelato essere una chiave, si era fatto consegnare circa 2.600 euro in contanti. In base a quanto riferito dai testimoni, si è allontanato a piedi, per poi salire su un’auto, subito individuata dalla polizia, mentre si dirigeva in direzione del casello di Firenze Sud.

Avvertita dalla Squadra Mobile di Firenze, la Polizia Stradale ha calcolato l’orario in cui il rapinatore avrebbe percorso il tratto autostradale: è così scattato l'inseguimento, con la polizia che ha tagliato tutte le vie di fuga, finché l’uomo è stato bloccato sull’Autosole da una pattuglia della stradale. Recuperati i soldi della rapina, l’uomo è stato arrestato con l'accusa di rapina aggravata.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La vittima è un giovane che abitava a Ponte Buggianese. Feriti anche il conducente dell'auto e un ragazza sbalzata fuori dall'abitacolo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca