Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:05 METEO:FIRENZE10°17°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 13 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Stupro o sesso consenziente? Alcol, chat, testimonianza. Cosa dicono i giudici che i nostri figli devono sapere

Attualità lunedì 09 gennaio 2017 ore 13:30

Rientro gelato per gli studenti toscani

Dopo le feste natalizie in alcune scuole della Toscana ci sono stati problemi agli impianti di riscaldamento. Da Pisa a Montevarchi passando per Prato



FIRENZE — Rientro coi brividi per gli studenti toscani, dalle elementari alle medie, passando per le scuole superiori: problemi alle caldaie, o in blocco o rotte, si sono susseguiti per tutta la mattinata. 

A Pisa in tre istituti scolastici alunni al freddo per il blocco delle caldaie. A renderlo noto il Comune stesso che ha inviato i tecnici che hanno fatto ripartire gli impianti e ripristinato il riscaldamento. In alcuni casi i genitori hanno preferito andarsi a riprendere i figli per non lasciarli nelle aule prive di riscaldamento. 

La ditta incaricata, ha precisato l'amministrazione comunale, aveva già provveduto nella giornata di sabato alla preaccensione in tutte le scuole, tuttavia in tre istituti si sono verificati disagi, anche se le caldaie sono nuove.

A Rosignano, già sabato 7 gennaio, si erano creati problemi perché non erano stati accesi i termosifoni ma alcune classi rientravano proprio di sabato.

Mattinata al gelo anche per gli studenti dell'istituto comprensivo Leonardo Da Vinci di piazza Garibaldi a Castelfranco e della scuola elementare in via Martiri della Libertà a Orentano, dove il freddo delle ultime ore ha mandato in blocco il riscaldamento. In mattinata, dopo l'intervento del Comune, l’impianto nell’edificio della frazione è ripartito. Maggiori difficoltà si sono riscontrate nella riattivazione del sistema di riscaldamento dell’asilo nido e della scuola materna di piazza Garibaldi. Il sindaco Gabriele Toti ha quindi immediatamente deciso di chiudere l’edificio alle attività per la giornata di oggi, considerate le temperature non idonee ad ospitare bambini ed insegnanti.

Montevarchi, pistoia, prato, pietrasanta

Anche in Versilia problemi nelle scuole, soprattutto a Pietrasanta dove il riscaldamento nelle aule è stato acceso solo nella mattinata di oggi, lasciando così per ore gli alunni al freddo.

Anche al liceo Livi di Prato studenti al gelo in due classi. A Pistoia problemi all'impianto di riscaldamento del liceo Pterocchi e gli studenti sono stati spostati in altre aule, la situazione è stata ripristinata a mezzogiorno.

A Montevarchi è successo alla suola media di Levane. Questa mattina, al rientro dalle vacanze natalizie, si è presentata una brutta sorpresa: forse per la basse temperature degli ultimi giorni, un tubo dell'impianto di riscaldamento si è rotto, rendendo impossibili le lezioni.

Il Comune è già al lavoro per ripristinare l'impianto. Intano i ragazzi staranno a casa un giorno in più.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La Regione ha predisposto un calendario che prevede, dal 12 al 15 Maggio, l'apertura graduale delle agende. Ma scarseggiano i posti per i sessantenni
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Monica Nocciolini

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità