Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:00 METEO:FIRENZE18°36°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 02 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Boris Johnson si spaventa al saluto di Erdogan e gli sposta la mano

Cronaca lunedì 30 aprile 2018 ore 15:46

Rifiuti vicino ai traghetti, area sequestrata

La Finanza ha messo i sigilli a un'area demaniale dove erano stoccate 600 tonnellate di rocce e terra smaltite illecitamente



PORTOFERRAIO — I finanzieri della sezione operativa navale hanno messo sotto sequestro un’area demaniale per illegittima gestione e trasporto di rifiuti. 

L'area in questione è situata in prossimità degli imbarchi dei traghetti che collegano l'isola d'Elba alla terraferma e le Fiamme Gialle vi hanno ritrovato seicento tonnellate di rocce e terra e un mezzo meccanico per la movimentazione. 

Prima che il blitz scattasse, i militari avevano accertato che il terreno non poteva essere utilizzato come deposito temporaneo di rifiuti perchè ha una destinazione urbanistica diversa, è privo dell'autorizzazione preventiva dell'Arpat soprattutto è già oggetto di un procedimento di bonifica avviato a seguito di inquinamento del sottosuolo da idrocarburi.

Secondo gli inquirenti, terra e rocce stoccate nell'area sono "presumibilmente il materiale di risulta di un cantiere limitrofo dove si dove si stanno effettuando lavori per la realizzazione di un centro commerciale", come si legge in una nota.

I finanzieri hanno pertanto segnalato il rappresentante legale di una cooperativa all’Autorità Giudiziaria che ha disposto il sequestro preventivo. A carico dell'uomo l'accusa di gestione di rifiuti non autorizzata.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'uomo, 58 anni, nella manovra è finito a terra ed è deceduto sul colpo. Vani i soccorsi. Il pedone, 15 anni, non ha riportato conseguenze di rilievo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca