Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 19°33° 
Domani 21°35° 
Un anno fa? Clicca qui
giovedì 27 giugno 2019

Politica giovedì 10 novembre 2016 ore 15:23

Referendum, le mille sfumature del No

Mentre il leader della Lega Salvini faceva tappa a Rignano per il No al referendum, un lenzuolo a scritte verdi inneggiava a un altro Sì



RIGNANO SULL'ARNO — Matteo Salvini è in Toscana per la campagna per il No al referendum costituzionale del 4 dicembre. Un lungo tour che culminerà sabato prossimo con una manifestazione nazionale a Firenze, in piazza Santa Croce, e che oggi prevede tappe a Rignano sull'Arno, paese natale del segretario del Pd e premier Matteo Renzi, e ad Arezzo davanti alla sede di Banca Etruria.

Durante la breve sosta di Salvini a Rignano (vedi articoli collegati) è spuntato su un parapetto di Rignano un lenzuolo a scritte verdi con il testo che vedete nella foto "No alla Lega, Sì alle figa, No al Referendum".

Posizione al limite della goliardia che però riflette le molteplici anime mobilitate per il No al referendum, dalla Lega, appunto, all'Associazione nazionale partigiani, dalle forze politiche della sinistra, compresi alcuni esponenti della minoranza Pd, a Casa Pound, da Forza Italia ai movimenti antagonisti.

Anche sabato prossimo, in contemporanea alla manifestazione per il No al referendum e al governo Renzi organizzato dalla Lega in piazza Santa Croce, è stata annunciata nella vicina piazza de' Ciompi una contromanifestazione intitolata Lega e Salvini a Firenze 'un si vole. E scorrendo la lista dei promotori, movimenti studenteschi, comitati cittadini, partiti della sinistra e così via, si scorgono molte sigle a loro volta schierate per il No e contro il governo.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità