Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:14 METEO:FIRENZE9°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 30 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
I consigli estetici di De Luca a Bonaccini: «Lo voto, ma spunti quella barba e si tolga gli occhiali a goccia»

Monitor Consiglio mercoledì 23 novembre 2022 ore 18:56 Spazio a cura dei gruppi politici del Consiglio regionale della Toscana

Ristori post alluvione, Tozzi fa strumentalizzazione politica

Massimiliano Pescini
Massimiliano Pescini

"L'emergenza regionale è stata dichiarata non solo per il Comune di Bagno a Ripoli ma per 198 Comuni toscani. Il suo emendamento non è applicabile"



FIRENZE — "La consigliera regionale Elisa Tozzi strumentalizza una questione politica sulla pelle dei cittadini - dichiara Massimiliano Pescini, vicecapogruppo del Partito Democratico nel Consiglio regionale - Come gli abbiamo spiegato bene durante il dibattito in Consiglio, l’emergenza regionale è stata dichiarata non solo per il Comune di Bagno a Ripoli ma per 198 Comuni Toscani. Il suo emendamento non è applicabile, in quanto i ristori ai privati colpiti dagli eventi di agosto non possono essere riconosciuti solo ai cittadini di Bagno a Ripoli, ma a tutti i cittadini dei Comuni toscani colpiti da quegli eventi, come previsto dal Codice di Protezione Civile nazionale e dalla legge regionale n. 45/2020”.

Con la variazione di bilancio appena approvata dal Consiglio regionale, la Giunta ha stanziato mezzo milione di euro per questa calamità, fondi ai quali potranno accedere anche il Comune di Bagno a Ripoli e gli altri Comuni colpiti.

"ll parallelo con altre situazioni è giuridicamente inconsistente, perché ad esempio lo stanziamento previsto per Barberino di Mugello è relativo al terremoto del Mugello del 2019 e riguarda la rimodulazione di residui su interventi già programmati in quel territorio - sottolinea Pescini - Pertanto la polemica della consigliera Tozzi è pretestuosa e francamente fuori luogo. Lo abbiamo spiegato diffusamente durante la seduta del Consiglio, ci saremmo aspettati una diversa serietà".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno