Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 22:45 METEO:FIRENZE12°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 28 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Conte mangia un gelato dopo il vertice con Letta e Salvini: «Problema risolto? Speriamo che la notte porti consiglio»

Lavoro martedì 26 maggio 2015 ore 15:29

Ritardo degli stipendi, lavoratori in piazza

Sciopero nazionale e presidio davanti alla Prefettura dei lavoratori dei servizi di pulizia e ristorazione appaltati dal Ministero della Difesa



FIRENZE — Da mesi questi lavoratori subiscono ritardi nei pagamenti degli stipendi e sono costretti ad assistere impotenti ai continui cambi di appalto legati alla logica del massimo ribasso che inevitabilmente va a gravare sui contratti individuali di lavoro.

Una situazione difficilissima che non potrà che peggiorare visto che il ministero ha annunciato per il 2015 un taglio di 9 milioni di euro rispetto all'anno precedente.

Nonostante che il ministero della difesa abbia preso coscienza della gravità della situazione e si stia già adoperando per trovare una soluzione, a detta dei sindacati mancano certezze sulla continuità occupazionale e di pagamento dei lavoratori, costretti a lavorare esclusivamente con contratti individuali di poche ore a settimana che generano tagli sui salari.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Barbara Ercolani - video
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'operaio ha 49 anni e ha riportato alcune fratture, è grave. L'incidente è avvenuto in un cantiere navale. Un altro incidente a Sestino
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca