Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:15 METEO:FIRENZE23°37°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 24 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Aereo si schianta subito dopo il decollo a Kathmandu: in un video il momento in cui precipita
Aereo si schianta subito dopo il decollo a Kathmandu: in un video il momento in cui precipita

Attualità giovedì 29 febbraio 2024 ore 19:20

Cariche a Pisa e Firenze, Piantedosi: "Una sconfitta"

Il ministro dell'interno ha riferito alle Camere sugli episodi di violenza durante cortei studenteschi pro Palestina. Quattro manifestanti denunciati



ROMA — "Il contatto di polizia con minorenni è una sconfitta": così il ministro dell'interno Matteo Piantedosi, chiamato oggi a riferire in aula alla Camera e al Senato in un'informativa sulle cariche di polizia avvenute a Pisa e Firenze il 23 Febbraio scorso durante cortei studenteschi pro Palestina.

Dopo la premessa in linea col richiamo mosso dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella all'indomani di quegli episodi di violenza, il titolare del Viminale ha ricostruito i fatti ribadendo che a Pisa il corteo non era stato autorizzato, facendo sapere che 4 manifestanti maggiorenni sono stati denunciati per resistenza aggravata a pubblico ufficiale.

"La visione delle immagini degli scontri di Pisa circolate sui media ha turbato anche me", ha affermato il ministro dicendosi aperto "a ogni analisi e autocritica" e mettendo l'accento sul clima di "crescente aggressività nei confronti della polizia" che va maturando.

Secondo la versione del ministro, le cariche di polizia a Pisa sarebbero scaturite dalla ravvisata necessità di "garantire l'incolumità degli operatori di polizia, compressi contro l'automezzo collocato alle loro spalle". A seguito dell'iniziativa almeno 5 studenti, in gran parte minorenni, sono rimasti feriti ed hanno avuto bisogno di farsi medicare al pronto soccorso dell'ospedale.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno