Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:FIRENZE14°21°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 01 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
La drammatica battaglia per l'acciaieria Azovstal di Mariupol vista con gli occhi del soldato-cameraman: le immagini

Attualità domenica 18 ottobre 2020 ore 18:40

Cartelle e pignoramenti, stop prorogato fino al 31 Dicembre

Il provvedimento è inserito nel disegno di legge di bilancio approvato la notte scorsa dal Consiglio dei ministri. Smaltimento graduale delle cartelle



ROMA — La notte scorsa il Consiglio dei ministri si è riunito a Palazzo Chigi e ha dato il via libera al disegno di legge sul bilancio 2021 che prevede vari provvedimenti fra cui la proroga fino al 31 Dicembre 2020 dello stop alle cartelle esattoriali e ai pignoramenti (scaduto il 15 Ottobre).

Nel dettaglio, è stata disposta la proroga fino alla fine di quest'anno della sospensione delle attività di notifica di nuove cartelle di pagamento, del pagamento delle cartelle precedentemente inviate e degli altri atti inviati dall'Agenzia delle entrate a da altri gli agenti di riscossione. 

Allo stesso tempo, si proroga al 31 dicembre anche il periodo durante il quale si decade dalla rateizzazione con il mancato pagamento di 10 rate anziché 5.

Per consentire uno smaltimento graduale delle cartelle di pagamento che si sono già accumulate, a cui si aggiungeranno inevitabilmente quelle che arriveranno nelle case degli italiani da oggi al 31 Dicembre, è stata prorogato di un anno il termine per l'avvio della notifica le cartelle.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La vettura sarebbe sbandata sulla strada bagnata prima di andare a impattare contro la struttura a bordo strada. Tre i feriti, tra cui la bambina
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Spettacoli