Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:FIRENZE10°21°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 17 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tensione al corteo no Green pass di Milano, la protesta non si ferma e partono le cariche della polizia

Cronaca lunedì 27 settembre 2021 ore 15:25

Consip, condanne e rinvii a giudizio

Condannato per turbativa d'asta Denis Verdini. Rinviati a giudizio per traffico di influenze illecite Renzi senior, Romeo, Russo e Bocchino



ROMA — Nuovo capitolo nelle complesse vicende giudiziarie che negli ultimi anni hanno ruotato intorno alla Consip, la centrale per gli acquisti del Ministero dell'Economia: oggi, con rito abbreviato, è stato condannato a un anno di carcere per turbativa d'asta l'ex senatore di Ala Denis Verdini insieme all'imprenditore Ezio Bigotti e all'ex parlamentare Ignazio Abrignani. Tutti e tre sono stati invece assolti dall'accusa di concussione. Nel procedimento si è costituito parte civile l'ex ad di Consip ed ex assessore alla salute della Regione Toscana Luigi Marroni, testimone chiave delle indagini.

Sono stati invece rinviati a giudizio per traffico di influenze illecite Tiziano Renzi, padre dell'ex premier Matteo, l'imprenditore napoletano Alfredo Romeo, l'imprenditore di Scandicci Carlo Russo e l'ex parlamentare di An Italo Bocchino. Il processo inizierà il 16 Novembre.

Tiziano Renzi è stato invece prosciolto dall'accusa di turbativa d'asta e di traffico di influenze illecite per un altro episodio che gli era stato contestato dai pm.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un'altra morte sul lavoro in Toscana, la 28ma del 2021. Si tratta di un operaio di una ditta di materiali edili. Rimasta ferita anche un'altra persona
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Don Andrea Pio Cristiani

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

CORONAVIRUS

Cronaca