Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:FIRENZE12°18°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 25 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Maltempo in Sicilia: auto travolte dal fango a Scordia, si cercano dispersi

Attualità mercoledì 10 maggio 2017 ore 11:54

I pulcini di Ibis pronti al decollo

Dall'Austria 31 pulcini di ibis eremita guidati dall'uomo solcheranno i cieli alla volta della Toscana. I piccoli fanno parte di un progetto europeo



ROSEGG — E' la Giornata mondiale degli uccelli migratori, giornata dedicata alla salvaguardia di questi uccelli che in ogni stagione seguono le proprie rotte compiendo migliaia di chilometri. E in Austria si preparano a questa avventura 31 pulcini di ibis eremita: ad agosto partiranno alla volta della Toscana per raggiungere la laguna di Orbetello.

I piccoli pennuti hanno tra i 25 e i 37 giorni e si trovano nello zoo di Rosegg, dove sono nati: Anna e Corinna, le due mamme umane, li nutrono e li sorvegliano per tutto il giorno, ripetendo loro poche parole: "Komm komm Waldi, komm komm" e a bordo di un ultraleggero alla testa dello stormo, Anne e Corinna dovranno ripetere queste parole al megafono per invitare gli ibis a seguirle fino in Toscana.

I piccoli ibis eremita fanno parte del progetto LIFE+ "Reason for hope" 2014 - 2019, sviluppato grazie al supporto della Comunità Europea e guidato dal gruppo di ricercatori austriaci del Waldrappteam, con il Parco Natura Viva di Bussolengo.

L'obiettivo del progetto è riportare nei cieli d'Europa 120 uccelli in grado di migrare autonomamente entro l'estate del 2019.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Tre gravi incidenti in poche ore si sono verificati nella giornata di oggi, due nell'Aretino e uno nel Senese. Sono tutti e tre ricoverati in ospedale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità