Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:15 METEO:FIRENZE11°17°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 13 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Stupro o sesso consenziente? Alcol, chat, testimonianza. Cosa dicono i giudici che i nostri figli devono sapere

Attualità mercoledì 17 giugno 2020 ore 13:42

Demanio, bando per controlli su 8 edifici toscani

foto Comune di Livorno

Pubblicato il bando di gara per le verifiche di vulnerabilità sismica sulla Palazzina Comando dell'Accademia navale di Livorno e 7 fabbricati ad Aulla



ROMA — E’ stato pubblicato oggi sulla Gazzetta Ufficiale Italiana il bando di gara per la verifica della vulnerabilità sismica, rilievi tecnici e progetto di fattibilità tecnico-economica da restituire in modalità BIM per alcuni immobili della Marina Militare. Si tratta della prima gara che coinvolge beni di proprietà dello Stato in uso al Ministero della Difesa. Gli immobili sono in tutto 9, divisi in due lotti, e sono distribuiti tra Lazio e Toscana.

A Roma, in particolare, le verifiche riguarderanno il Palazzo Marina, sede ministeriale della Marina Militare, a pochi passi da Piazza del Popolo. L’immobile, progettato dall’architetto Giulio Magni, è stato costruito in stile liberty romano ed è un bene di pregio tutelato dal Codice dei Beni Culturali e soggetto a vincolo paesaggistico. 

In Toscana invece il bando comprende  la Palazzina Comando dell’Accademia Navale di Livorno e sette fabbricati in Toscana, ad Aulla, in Lunigiana.

Il bando si inserisce nel programma di riqualificazione sismica che l’Agenzia del Demanio sta portando avanti sugli immobili dello Stato utilizzati dalle pubbliche amministrazioni in tutte le regioni italiane.

La gara si svolgerà attraverso un sistema telematico e l’affidamento avverrà mediante procedura aperta all’offerta economicamente più vantaggiosa con un importo complessivo a base di gara di 1.456.036,72 euro. La scadenza per presentare le offerte è il 24 luglio alle ore 13, la gara si terrà alle ore 10 del 28 luglio.
Tutti i dettagli sul bando e la relativa documentazione sono disponibili nella sezione Gare e aste.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La Regione ha predisposto un calendario che prevede, dal 12 al 15 Maggio, l'apertura graduale delle agende. Ma scarseggiano i posti per i sessantenni
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Monica Nocciolini

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca