Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 18° 
Domani 17° 
Un anno fa? Clicca qui
mercoledì 16 ottobre 2019

Politica martedì 17 settembre 2019 ore 19:09

Il partito di Renzi si chiamerà Italia Viva

Matteo Renzi

L'ex premier lo ha rivelato a Bruno Vespa alla trasmissione Porta a Porta. Il dominio ItaliaViva.org registrato il 9 agosto



ROMA — Dopo l'addio al Pd ufficializzato in un'intervista pubblicata oggi dal quotidiano La Repubblica, il senatore Matteo Renzi ha scelto la ribalta della trasmissione di Bruno Vespa Porta a Porta per svelare il nome del partito che ha deciso di fondare: "Italia Viva". La trasmissione andrà in onda su Rai1 questa sera alle 23. 

La nuova avventura politica di Renzi maturava ormai da tempo, fra mezze verità e indiscrezioni più o meno pilotate. Con curiose coincidenze: consultando Register.it, si scopre che il dominio Italiaviva.org è stato registrato il 9 agosto, il giorno dopo il fatidico 8 Agosto in cui il leader della Lega Matteo Salvini aprì la crisi sfociata nel naufragio del governo gialloverde. E assai prima dell'accordo fra i 5stelle e il Pd che ha portato alla nascita del governo giallorosso, ispirato a sorpresa proprio da Matteo Renzi, e alle nomine dei ministri e dei sottosegretari.

Peraltro le parole "Italia Viva" fanno già parte della storia del Pd: erano lo slogan che campeggiava sulle fiancate del pullman di Walter Veltroni durante la campagna elettorale del 2008. E anche Renzi aveva scelto uno slogan simile per la Leopolda 2012: Viva l'Italia viva.

Durante l'intervista a Porta a Porta Renzi ha confermato che il governo Conte bis potrà contare sul suo appoggio e su quello dei parlamentari che lo seguiranno nel nuovo movimento, per adesso 25 deputati e 15 senatori. Rassicurazioni che non avrebbero fugato le perplessità del presidente del Consiglio in carica su tutta l'operazione. Anzi, secondo alcune indiscrezioni, Giuseppe Conte, informato dell'addio al Pd da Renzi stesso con una telefonata, avrebbe commentato con i suoi più stretti collaboratori: "Doveva dirlo prima". Ovvero prima della nomina di ministri e sottosegretari, fra cui vari esponenti dell'ala renziana del Pd che hanno già dichiarato l'adesione a Italia Viva.

Matteo Renzi ha spiegato le ragioni della sua scelta anche in un post su Facebook pubblicato stamattina. Stasera invece, in un altro post, ha rivolto un appello ai suoi sostenitori affinchè aderiscano ai comitati di azione civile lanciati un anno fa.



Tag

Renzi e Salvini d'accordo su Raggi: «Vada a casa»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca