Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:50 METEO:FIRENZE18°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 27 febbraio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Valanga all'Alpe Devero: neve, terra e massi devastano il laghetto delle Streghe

Attualità mercoledì 16 dicembre 2020 ore 17:05

In Italia 17.572 nuovi casi e altri 680 morti

Analizzati quasi 200mila tamponi. Il numero più alto di nuovi positivi ancora in Veneto, segue la Lombardia. Quasi 500 ricoverati per Covid in meno



ROMA — E l'epidemia va, nonostante le restrizioni e nonostante un evidente rallentamento del contagio, continuando a mietere vittime e a contagiare migliaia di persone.  Nelle ultime 24 ore, i nuovi casi di Covid diagnosticati in Italia sono stati 17.572 su 199.489 tamponi. Il rapporto fra positivi e tamponi è sceso all'8,8% ma è ancora troppo elevato così come il numero delle vittime, oggi 680, per un totale di 66.537.

Diminuiscono i ricoveri in ospedale, 445 in meno rispetto a ieri di cui 77 nelle terapie intensive. Ma altri 191 malati di Covid sono stati trasferiti in terapia intensiva in condizioni critiche. Il totale dei degenti nei reparti Covid oggi è 26.897.

Le regioni che hanno registrato il maggior numero di nuovi positivi sono il Veneto, 3.817 con 20.103 tamponi, e la Lombardia, 2.994 con 37.605. Seguono:

- la Puglia con 1.388 nuovi casi e con 10.188 tamponi;

- l'Emilia Romagna con 1.238 nuovi casi con 17.567 tamponi;

- il Lazio con 1.220 nuovi casi su 15.705;

- il Piemonte con 1.215 con 17.493 tamponi;

- la Sicilia con 1.065 nuovi casi su9.974 tamponi;

- la Campania con 900 nuovi casi su 14.757 tamponi;

- il Friuli Venezia Giulia con 779 nuovi casi e 8.826 tamponi;

- la Toscana con 489 nuovi casi con 12.190 tamponi.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità