comscore
Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 17°28° 
Domani 18°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 19 settembre 2020
corriere tv
«Grazie alle mie due lauree...» Il tenente colonnello che si autoelogia in diretta idolo del web

Attualità mercoledì 05 agosto 2020 ore 17:45

Inferno a Beirut, aiuti in arrivo dalla Toscana

Un toscano nel contingente italiano di vigili del fuoco partito da Pisa per la capitale libanese devastata da due terribili esplosioni: 135 i morti



PISA — Mobilitazione internazionale per portare aiuto a Beirut dopo le due devastanti deflagrazioni che ieri hanno raso al suolo il porto della capitale libanese e causato danni ingentissimi in mezza città. Il bilancio, allo stato attuale, parla di 135 morti e di migliaia di feriti. Non si conoscono ancora le cause delle esplosioni né se si sia trattato di un incidente o di un'azione deliberata.

Mentre il governo libanese ha dichiarato lo stato di emergenza, dall'Italia è stato inviato un contingente con 14 uomini, uno anche dalla Toscana. I vigili del fuoco, partiti da Pisa, avranno il compito di assicurare supporto tecnico sul fronte del rischio chimico-batteriologico con specialisti del nucleo NBCR (Nucleare, Biologico, Chimico e Radiologico) e per la valutazione dello stato delle strutture danneggiate. Il team opererà con dotazioni speciali in grado di rilevare le sostanze pericolose a livello ambientale e di verificare la sicurezza delle strutture rimaste in piedi.

Nello specifico, gli specialisti del Corpo Nazionale sono stati inviati dalla direzione centrale Emergenza (1 unità) e dalle direzioni regionali di Lazio (2 unità), Piemonte (1 unità), Lombardia (3 unità), Toscana (1 unità) e Veneto (5 unità). Saranno guidati dalla Team Leader Stefania Fiore della direzione centrale Emergenza del dipartimento dei Vigili del fuoco, del Soccorso pubblico e della Difesa civile.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca