Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:06 METEO:FIRENZE16°25°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 05 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Karima El Marough: «E' stato un incubo, adesso rivoglio la mia vita»

Politica lunedì 21 maggio 2018 ore 08:30

Nuovo M5S-Lega, accordo su Conte premier

Foto La 7

Il giurista Giuseppe Conte insegna diritto privato all'Università di Firenze. Oggi Di Maio e Salvini lo proporranno come premier a Mattarella



ROMA — I leader del Movimento 5 Stelle e della Lega Luigi Di Maio e Matteo Salvini avrebbero trovato un accordo sulla personalità da proporre al presidente della Repubblica Mattarella come premier del loro governo giallo-verde.

Si tratta del giurista foggiano Giuseppe Conte, 54 anni, docente di diritto privato all'Università di Firenze, a suo tempo indicato da Di Maio come ministro della pubblica amministrazione qualora il M5S avesse vinto (da solo) le elezioni.

Di Maio e Salvini sono stati convocati al Colle per oggi, dopo che il loro programma di governo ha riscosso un'ampia approvazione delle rispettive 'basi', consultate via web tramite la piattaforma Rousseau nel caso dei pentastellati e in un weekend di gazebo di piazza nel caso dei leghisti.

L'ultima parola spetta comunque al capo dello Stato Sergio Mattarella.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Lo scontro è avvenuto attorno all'ora di pranzo e ha coinvolto due automobili. Due uomini, una ragazza e due minorenni sono stati portati in ospedale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Lavoro

Attualità

Lavoro