Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:FIRENZE13°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 02 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, picchiano vigilante al McDonald's e si filmano: arrestati quattro trapper

Attualità venerdì 14 ottobre 2022 ore 11:50

In Toscana si rompono più cellulari che altrove

persone con telefonino

La statistica sui telefonini portati a riparare nell'estate 2022 in Italia vede mare e piscine come luoghi più a rischio soprattutto di mercoledì



ROMA — In Toscana si rompono più telefonini che altrove, soprattutto al mare o in piscina e specialmente di mercoledì: è l'esito della singolare indagine condotta dal dipartimento statistico iFix-iPhone.com WeFix Lab sulla base dei dati raccolti dalla piattaforma sulle richieste di assistenza e supporto nel periodo fra il 20 Maggio e il 15 Settembre, ovvero nel tempo di vacanze.

Il dato effettivamente fa ambo con la netta preferenza tributata alla Toscana fra le mete dei turisti e dei vacanzieri in questo 2022. Gli smartphone si sono rotti in Toscana più che altrove, Firenze in testa, e a seguire le altre regioni in cui si è registrato il più delle richieste di assistenza sono state Trentino Alto Adige, Puglia e Sicilia.

I luoghi più pericolosi rimangono quelli in cui è presente l'acqua (34,9%) come mare, piscine, laghi. Con la ripresa poi delle manifestazioni dal vivo dopo il tempo di restrizioni Covid, ecco che gli stadi sono divenuti teatro di scempio dei telefonini (24,5%) col picco di richieste fra le 21 e le 24. Seguono piazze e strade (15,6%) e la montagna (13%).

I più pasticcioni sono i maschi (57,8%) mentre per fasce di età particolarmente attenti e assennati si sono rivelati i giovanissimi e gli over 65. C'è anche un giorno nero: è il mercoledì il dì funesto con il 17,73% di guasti, mentre nel fine settimana gli smartphone possono dormire sonni relativamente tranquilli col 9,91% di rotture concentrate nella giornata di sabato che scendono all'8,32% la domenica.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una donna di 36 anni è stata arrestata a seguito di una lunga serie di furti e di indagini condotte da carabinieri, polizia, finanza e vigili urbani
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Edit Permay

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca