Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 00:25 METEO:FIRENZE16°19°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 26 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Mattarella tra i primi al seggio a Palermo a votare per le elezioni

Politica martedì 01 aprile 2014 ore 14:34

Rossi-Schulz, faccia a faccia a Bruxelles

Il governatore ha chiesto al presidente del Parlamento europeo di cofinanziare i fondi Ue per la coesione sociale fuori dal Patto di stabilità



BRUXELLES — Il numero uno dell'Europarlamento e candidato alla guida della Commissione Europea, Martin Schulz, sarà all'istituto universitario europeo di Fiesole, Firenze, il 9 maggio prossimo.
Ad annunciarlo è stato il presidente della regione Toscana, Enrico Rossi, al termine di un faccia a faccia a Bruxelles durante il quale i due hanno parlato del rapporto tra l'Europa e le amministrazioni regionali. e soprattutto della possibilità di derogare al patto di stabilità interno.
"La Regione Toscana ha avuto una riduzione della sua capacità di spesa da circa 2 miliardi e 250 milioni nel 2010 a un miliardo e 600 milioni nel 2014 - ha detto Rossi - Tutto questo per il raggiungimento degli obiettivi del Patto di stabilità, principalmente per il deficit sotto il 3%". 
La Toscana, insomma, il suo contributo al rigore l'ha dato. Per questo Rossi ha avanzato l'idea di cofinanziare i fondi europei per la coesione sociale derogando al Patto di stabilità. Schultz ha ascoltato ma non ha preso posizioni nette in merito. "Qualche vola si tratta di decidere se finanziare una scuola materna o cofinanziare i fondi strutturali", ha puntualizzato Rossi.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Le abbondanti precipitazioni hanno gonfiato i torrenti provocando esondazioni. Sul Fiume Cecina allerta massima per il passaggio della piena
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Cronaca

Politica