Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 13°21° 
Domani 13°16° 
Un anno fa? Clicca qui
venerdì 18 ottobre 2019

Lavoro sabato 19 aprile 2014 ore 16:11

Operaio della Lucchini in sciopero della fame

Paolo Francini, 54 anni, passerà domenica e lunedì davanti ai cancelli della fabbrica, senza toccare cibo, contro lo spengimento dell'altoforno



PIOMBINO — La protesta di Francini comincerà alle 8 della domenica di Pasqua e terminerà alle 8 di martedì 22 aprile. Si tratta di una settimana cruciale per il polo siderurgico di Piombino: a metà della settimana, esaurito il materiale, l'altoforno cesserà di colare e sarà "caricato in bianco" fino alla sua fermata definitiva che avverrà tra venti o trenta giorni.
"Ho 54 anni, dal 1980 lavoro in quello stabilimento, adesso non me la sento proprio di trascorrere il periodo di Pasqua a casa, tra colombe e scampagnate come se nulla stesse accadendo", ha scritto Francini in una lettera ai giornali, rivolgendosi anche a colleghi e sindacati perché "non è giunto il momento di innalzare la bandiera bianca ma quella della mobilitazione e della lotta".
Intanto è stata diffusa un'anticipazione di un video girato da Klaus Davi per la Cgil Toscana con un appello al papa degli operai della Lucchini. Il video sarà consegnato al pontefice, alla presidente della Camera Laura Boldrini, a deputati senatori.

Guarda qui sotto il video di Paolo Rossi con gli appelli a papa Francesco di alcuni operai

Video di Paolo Rossi - ''Operai delle acciaierie Lucchini si appellano al papa''


Tag

Catania, ritrovata la «biga di Morgantina» rubata dal cimitero monumentale

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca