Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:FIRENZE10°13°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 08 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Il Papa si commuove mentre prega davanti alla statua della Madonna: «Avrei voluto portarti il ringraziamento del popolo ucraino»

Lavoro lunedì 18 dicembre 2017 ore 14:29

"Mps, un affronto la promozione di 49 dirigenti"

I sindacati contestano la decisione assunta il 13 dicembre dal cda in scadenza. L'ad Morelli replica: "Costi coperti dal taglio del mio compenso"



SIENA — Il consiglio di amministrazione del Monte dei Paschi (quello nuovo verrà eletto dall'assemblea dei soci oggi) ha promosso 49 nuovi dirigenti a pochi giorni dalla scadenza. "Una decisione assolutamente inopportuna alla luce dei sacrifici richiesti quotidianamente ai lavoratori e alla stringente politica di taglio dei costi imposta alla banca dalle autorità europee - scrivono in una nota Fabi, First Cislm Cgil Fisac, Uilca e Unisin di Siena - Così come appare inopportuna la contestuale decisione di distribuire a parte del personale gratifiche economiche in modo totalmente discrezionale".

"Questi interventi mal si conciliano con la ricapitalizzazione operata dallo Stato e rappresentano un vero affronto alle migliaia di lavoratori della banca  che da anni contribuiscono ai piani di risanamento con giornate di solidarietà, decurtazione del tfr e uscite dal lavoro tramite il fondo esuberi".

I sindacati contestano anche la tempistica di questi provvedimenti, assunti da un cda in scadenza il cui presidente si è ritirato dalla corsa alla ricadnidatura per le vicende giudiziarie in cui è coinvolto (vedi qui sotto gli articoli collegati).

"Lo Stato, azionista di Mps al 68 per cento - concludono i sindacati - deve prendere posizione rispetto a quanto accaduto che rappresenta, a tutti gli effetti, un colpo di coda del cda uscente".

Ai sindacati ha risposto l'amministratore delegato Marco Morelli: "Ma manovra di nomina di 49 dirigenti alla banca è costata 340mila euro lordi - ha precisato Morelli - Questa cifra è ampiamente coperta alla rduzione del mio emolumento da 1 milione e quattrocentomila euro all'anno a 460mila euro".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Violenti temporali si sono abbattutti su parte della Toscana. Famiglie senza luce e acqua. Strade interrotte e treni in tilt per via di una frana
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità