Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:FIRENZE9°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 30 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Pd, ecco come si è autodistrutto e chi sta con chi, nelle primarie

Cronaca sabato 05 marzo 2016 ore 08:44

Regali ai ragazzini in cambio di sesso

Le indagini sono partite grazie all'intuito dei genitori dei minori. L'uomo di 52 anni che li adescava con denaro e sigarette è stato arrestato



SIENA — L'uomo diventava amico dei ragazzini facendo guidare loro la macchina, regalando denaro, accompagnandoli anche in locali pubblici, in cambio chiedeva di palpeggiarli, e compiere atti sessuali con loro.

Per questo è stato arrestato dalla polizia l'italiano di 52 che adescava i ragazzini in cambio di piccole somme di denaro o di sigarette. L'uomo, accusato di pedofilia, abita nella provincia di Siena.

Le indagini sono partite grazie all'intuito dei genitori che hanno notato le somme di denaro a disposizione i propri figli.

Le indagini, avviate lo scorso mese di novembre, sono state coordinate dalla procura distrettuale del tribunale di Firenze.

I poliziotti hanno verificato nel corso delle indagini, che circa otto minorenni erano stati coinvolti nelle pratiche, inconsapevoli probabilmente della gravità delle azioni che il pedofilo li induceva a compiere. 

Quando gli agenti sono andati ad arrestarlo, hanno perquisito l'abitazione, sequestrando cellulari, computer, chiavette usb, dvd e tablet. 

Le indagini proseguono, anche per verificare se vi siano altri ragazzini, vittime del pedofilo. L'uomo è stato poi accompagnato presso il carcere di Siena a disposizione dell'autorita' giudiziaria.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una donna di 87 anni è stata soccorsa dal personale del 118 ma i medici ne hanno dovuto constatare il decesso. Un'altra persona è rimasta ferita
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità