Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:FIRENZE16°26°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 06 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Dentro la prima linea di Kherson, tra carri armati distrutti, morti e russi in fuga

Cronaca martedì 31 gennaio 2017 ore 23:40

Bambini all'asilo senza vestiti, scoppia il caso

Sta facendo discutere un'attività didattica effettuata con i piccoli dell'Asilo Monumento di Siena. Il caso è finito in consiglio comunale



SIENA — I consiglieri comunali Andrea Corsi e Marco Falorni avevano chiesto spiegazioni in merito alle attività svolte all'asilo monumento dove i bambini in alcune attività erano senza vestiti ed avrebbero utilizzato schiuma da barba per "insaponare" i compagni. 

Anche se le famiglie erano state preventivamente informate, lo scandalo è scoppiato in poche ore.

La risposta dell'assessora all'istruzione Tiziana Tarquini è stata puntuale ed ha spiegato che si trattava di una normale attività pedagogica ed educativa.

Oggi pomeriggio all'asilo monumento è stata fatta un'assemblea insieme ai genitori, affollatissima, dove è stato approfondito il caso.

Intanto anche il sindaco di Siena è intervenuto dichiarando: "Io sono orgoglioso delle scuole senesi. Di come funzionano e dell'impegno degli insegnanti. Spesso vengono sperimentati innovativi metodi di formazione e di apprendimento, col coinvolgimento informato dei genitori. Il futuro delle città dipende soprattutto da come i nostri bambini crescono. All'Asilo Monumento nei mesi scorsi i piccoli alunni hanno partecipato ad un gioco divertente ed istruttivo, che qualcuno ha voluto leggere in modo distorto ed altri denunciare con toni infamanti. Se volete fare un attacco politico, prendetevela pure con me o con i miei assessori ma lasciate stare gli educatori ed i genitori di quei bimbi innocenti che hanno partecipato ad un gioco collettivo, senza alcuna malizia. La presunta perversione è solo nella testa di chi l'ha ipotizzata. Senza se e senza ma, sto dalla parte degli insegnanti, dei babbi e delle mamme indignate per queste accuse. E se gli avvocati del Comune vedono una traccia di calunnia nelle ingiurie dette o scritte vi querelo pure. Viva le libere scuole di Siena."


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La giovane soccorsa dal personale sanitario del 118 è stata trasferita con l'elicottero Pegaso all'ospedale delle Scotte di Siena, in codice rosso
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Lavoro

Attualità