Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:30 METEO:FIRENZE18°29°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 28 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Greta Thunberg a Milano: «Le politiche sul clima tutte bla, bla, bla»

Attualità venerdì 14 novembre 2014 ore 09:00

Sospetto caso di ebola a Careggi

E' un antropologo appena rientrato dall'Africa che vive in provincia di Siena. Accertamenti in corso anche su coloro che hanno avuto contatti con lui



FIRENZE — L'antropologo è stato trasportato in ambulanza dalla sua abitazione al reparto di malattie infettive dell'ospedale di Careggi, dove è stato ricoverato in isolamento. Subito dopo è stato sottoposto a un prelievo del sangue e le provette sono state inviate all'istituto Spallanzani di Roma, centro di riferimento del Ministero, per gli esami relativi al sospetto di ebola e di malaria. Le due patologie si manifestano nello stadio iniziale con gli stessi sintomi: febbre elevata, tosse e astenia.

Il paziente lavora per una Ong ed è rientrato in Italia dalla Liberia il 7 novembre.

L'Asl di Siena, avuta notizia dell'accaduto, sta procedendo, come da protocollo del Ministero e su indicazione dello stesso antropologo dopo i colloqui coi medici, all'individuazione delle persone che negli ultimi giorni potrebbero essere entrate in contatto col paziente.

I risultati delle analisi sono attesi nelle prossime ore. Se saranno positivi, il paziente verrà trasportato allo Spallanzani di Roma e il caso sarà gestito direttamente dal Ministero della salute. Se saranno negativi, l'uomo resterà a Careggi.

Il nosocomio fiorentino assicura che, fin dalla prima segnalazione del caso, sono state seguite tutte le procedure previste sia dal protocollo del Ministero che dalle linee guida messe a punto dall'assessorato regionale. 

Le condizioni del paziente non sono preoccupanti.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Si è suicidato in carcere l'uomo di 38 anni accusato di aver ucciso Chiara Ugolini, 27 anni, sua vicina di casa. Era stato bloccato a Firenze
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Cronaca

Cronaca