Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:35 METEO:FIRENZE11°16°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 12 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Raid su Gaza distrugge edificio di 12 piani, il momento del crollo

Attualità lunedì 29 marzo 2021 ore 19:00

Covid, stop alla vaccinazione degli avvocati, ok ai settantenni

Eiminata dal sito web della Regione la finestra riservata al personale della giustizia. Prenotazione aperte anche per i nati dal 1947 al 1951



FIRENZE — La Regione Toscana ha eliminato il canale prioritario per la vaccinazione anti-Covid riservato ad avvocati, magistrati e personale del settore giustizia. Sul sito prenota.vaccini.sanita.toscana.it è scomparsa la relativa finestra, mantenuta per qualche giorno in più solo per far recuperare le prenotazioni cancellate durante il periodo di sospensione del vaccino prodotto da AstraZeneca.

"La categoria relativa al personale degli uffici giudiziari non compare più alla luce delle ultime raccomandazioni del Piano nazionale dei vaccini per la prevenzione del SarsCov2" ha spiegato la Regione, peraltro investita da furiose polemiche per aver concesso questo canale preferenziale quando la vaccinazione di altre categorie di cittadini, come gli ultraottantenni, era in ritardo.

In compenso da oggi è stata ampliata la fascia di età delle persone che possono vaccinarsi con l'unico requisito dell'età anagrafica: la scorsa settimana erano i nati dal 1941 (che non abbiamo già compiuto 80 anni) al 1946, da oggi possono prenotarsi anche nati dal 1947 al 1951. Il vaccino a loro riservato è sempre AstraZeneca.

Per quanto riguarda invece le liste delle riserve, ovvero le persone che si rendono disponibili a precipitarsi in un centro vaccinale a fine giornata qualora avanzasse qualche dose, al momento sul sito web della Regione Toscana è disponibile solo quella per la categoria delle persone nate dal 1941 al 1951. Si sono già iscritti in più di 3.000.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A segnalare il corpo sulla battigia un surfista che si trovava sulla spiaggia di Lacona. Il cadavere sarebbe stato nel mare per oltre sei mesi
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità