Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:05 METEO:FIRENZE9°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 27 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, Salvini: «Se ho incontrato Cassese? Non so neppure dove abiti»

Attualità giovedì 09 giugno 2016 ore 18:05

Piogge tropicali e mezzo Chianti si allaga

I temporali hanno allagato la scuola, la biblioteca, il distretto sanitario, la palestra Biagi e varie strade. Emergenza rientrata a San Casciano



TAVARNELLE VAL DI PESA — Piogge violentissime si sono abbattute nel pomeriggio sul territorio comunale, provocando danni e allagamenti in edifici pubblici e abitazioni private e mettendo in crisi i collegamenti viari.

“E' stata una diornata difficilissima – ha commentato il sindaco David Baroncelli – già ieri avevamo riscontrato le prime criticità, oggi siamo stati investiti da una precipitazione fortissima dai caratteri tropicali che ha causato allagamenti in via delle Fonti, in prossimità della rotonda della Pace, via Giorgio La Pira, rotonda di via XXV aprile e piazza della Repubblica, nei pressi di Pietracupa a San Donato in Poggio”. 

 “Abbiamo subito danni  al piano terra della scuola primaria che però domani, per l'ultimo giorno di scuola, aprirà regolarmente - ha proseguito il sindaco - Altri danni alla biblioteca comunale, alla palestra Biagi e al primo piano del distretto sociosanitario del Borghetto. Ma anche in questo caso i servizi continueranno ad essere assicurati".

Nel corso dell'emergenza sono intervenuti gli addetti del Comune, gli agenti della Polizia locale dell'Unione e, in un secondo momento, i volontari della Protezione civile della Misericordia di Tavarnelle e Barberino.

Diversa la situazione a San Casciano dove la situazione sta tornando alla nornalità: dopo i problemi di ieri per la chiusura di un tratto di superstrada invaso da terra e detriti, le strade sono tornate libere e transitabili. Allagamenti e smottamenti hanno interessato la Cassia nell'area di Montecapri. Gli agenti della Polizia locale sono intervenutiper ridurre al minimo i disagi e il traffico nelle aree più critiche tra cui viale Europa, via Pertini, via Grevigiana, via Terracini, via Borromeo. 

Sul posto anche i volontari della Protezione civile La Racchetta che hanno dato mano per liberare la strada dai detriti. “Grazie al supporto tempestivo dei volontari – ha spiegato l'assessore ai lavori pubblici Roberto Ciappi - la criticità si è risolta nel giro di un paio d'ore permettendo il ripristino della circolazione".

Sul posto anche i tecnici del Global Service, i vigili del fuoco e i carabinieri.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La Asl Toscana Centro ha ricostruito le ultime ore di vita del giovane morto da solo in ospedale perchè alla madre è stato negato l'accesso
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Imprese & Professioni