Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:FIRENZE7°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 06 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Audio - Dentro la macchina di Messina Denaro con la foto scattata da lui: «Sono fermo per sta commemorazione della m...»

Monitor Consiglio martedì 15 novembre 2022 ore 16:54 Spazio a cura dei gruppi politici del Consiglio regionale della Toscana

Terme di Montecatini, Regione garantisca i contratti e il pagamento dei lavoratori

Irene Galletti
Irene Galletti

"Valorizzare le potenzialità delle terme quale settore strategico del sistema diffuso di assistenza sanitaria e socio-sanitaria"



FIRENZE — “Gli effetti della crisi aziendale delle Terme di Montecatini non ricadano sui lavoratori: la Regione si attivi per saldare quanto dovuto a dipendenti e partite iva a contratto.” Ad affermarlo è Irene Galletti, Presidente del Gruppo Movimento 5 Stelle in Regione Toscana, annunciando una nuova iniziativa a sostegno dei dipendenti e delle partite iva che lavorano nel complesso termale, colpiti dai mancati pagamenti per prestazioni erogate.

“Comprendiamo bene le motivazioni che hanno portato questi lavoratori allo stato di agitazione - sottolinea Galletti - professionisti a partita iva che da mesi attendono di essere pagati per le prestazioni già erogate. Famiglie in ansia, il cui destino è appeso ad una crisi aziendale di cui non hanno colpa, alle quali manifestiamo la nostra vicinanza e solidarietà.”

“Il Movimento 5 Stelle - ricorda Galletti - che da anni segue con attenzione questa vicenda, grazie ad un lavoro in sinergia tra il gruppo regionale e quello comunale per tramite della nostra sentinella sul territorio, Simone Magnani, presenterà una mozione per impegnare il Consiglio Regionale a manifestare la propria solidarietà ai lavoratori e per impegnare il Presidente della Giunta Eugenio Giani a garantire la prosecuzione dei contratti di lavoro in essere, oltre al pagamento delle spettanze maturate.”

“Mentre per quanto riguarda la partecipazione della Regione Toscana - conclude la Cinquestelle - chiederemo che la Giunta Regionale, in accordo con il Comune di Montecatini, valorizzi le potenzialità delle Terme quale settore strategico del proprio sistema diffuso di assistenza sanitaria e socio-sanitaria, nonché come polo di attrattiva turistico ricettiva sostenibile, scongiurando, nel piano in fase di sviluppo, le ipotesi di cessione a soggetti privati".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il violento impatto ha coinvolto un'auto e un furgoncino. Due tra i feriti sono in condizioni più serie. Altri incidenti a Sinalunga e a Lucca
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca