comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:30 METEO:FIRENZE-0°10°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 26 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Conte si dimette, da sconosciuto a premier: il blob dei suoi 30 mesi a Palazzo Chigi

Cronaca martedì 01 dicembre 2020 ore 09:06

In viaggio sulla A1 con l'auto carica di banconote

La polizia stradale di Arezzo ha denunciato due uomini per riciclaggio. Sono stati scoperti mentre tornavano da Roma oltre 200mila euro nell'auto



TERRANUOVA BRACCIOLINI — Avevano attraversato l'Italia, prima dal Brennero erano arrivati a Roma, poi con l'auto imbottita di banconote stavano risalendo ma arrivati nell'aretino, a Terranuova Bracciolini, sono stati fermati dalla polizia stradale di Arezzo. 

I due, di origine ucraina, viaggiavano sull'autostrada A1 diretti verso nord con 215.000 euro in contanti nascosti nella loro Skoda Octavia.

I poliziotti hanno fermato i due stranieri, di 40 e 45 anni, per un controllo ma i due si sono subito mostrati piuttosto agitati e alla richiesta di spiegazioni sul perché del loro viaggio, hanno dato versioni discordanti.

Gli agenti, insospettiti, li hanno invitati a seguirli in caserma per controllare in modo più approfondito all’interno della vettura.

Nel corso del controllo gli agenti hanno scoperto, sotto al sedile del passeggero, nascosti dalla moquette, due doppifondi, accessibili tramite una sorta di sportello: all’interno di uno di essi erano nascoste 26 mazzette di banconote, per un valore di 215.000 euro.

Al termine degli accertamenti, le due persone sono state denunciate per riciclaggio, mentre l’auto ed il denaro sono stati posti sotto sequestro.



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca