Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:40 METEO:FIRENZE16°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 04 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Le chiusure generalizzate sacrificio necessario: ma ci aspettiamo tempi rapidi per i vaccini

Attualità venerdì 22 gennaio 2021 ore 21:38

Toscana in zona gialla, Lombardia rossa per errore

Il governatore Giani ha ufficializzato la conferma della zona gialla per la terza settimana consecutivi. Lombardia e Sardegna in arancione



FIRENZE — Alla fine la conferma è arrivata in tarda serata ma è arrivata: il ministro della salute Speranza ha telefonato al presidente della Regione Eugenio Giani per comunicargli che la Toscana resta in zona gialla anche la prossima settimana.

"Ho appena parlato con il Ministro Speranza  la Toscana per la terza settimana di fila sarà zona gialla - ha scritto Giani su Facebook - Siamo una grande comunità, consapevole e attenta al rispetto delle regole come abbiamo ampiamente dimostrato in queste settimane. Adesso continuiamo così, manteniamo la responsabilità che ci appartiene e impegniamoci per diminuire sempre più i contagi".

La Toscana resta in zona gialla anche se l'indice Rt del nuovo monitoraggio dell'Istituto Superiore di Sanità, relativo alla settimana compresa fra l'11 e il 17 Gennaio, è arrivato a 1,01, quindi al sopra della soglia di sicurezza 1 oltre la quale scatta la zona arancione. Si tratta di un valore medio calcolato fra quello più basso registrato nel periodo in questione, 0,87, e quello massimo, 1,12. Va detto che nei giorni successivi al 17 Gennaio l'indice Rt della Toscana è sempre rimasto sotto la soglia 1.

Molto più confortanti i dati della Toscana relativi all'incidenza di casi di positivi al Covid ogni centomila abitanti, 72  contro una media nazionale di 339, e al tasso di occupazione dei posti letto Covid in ospedale, 19% per le terapie intensive (il limite massimo è il 30%, la media nazionale è del 28%) e 14% per i posti Covid in area non critica (il limite massimo è il 40%, la media nazionale è del 34%).

A breve il ministro Speranza ufficializzerá gli eventuali passaggi da una zona di rischio Covid alll'altra di alcune regioni. Fra queste c'è la Lombardia che, la settimana scorsa, è finita in zona rossa dopo l'elaborazione dei dati comunicati dall'amministrazione regionale all'Istituto superiore di sanità. La stessa Regione prima ha presentato ricorso al Tar contro il provvedimento, poi il 20 Gennaio ha inviato altri dati chiedendo una rettifica ed ecco il colpo di scena: è emerso che la zona rossa non avrebbe mai dovuto scattare. Il governatore della Lombardia Fontana ha attribuito all'Istituto superiore di sanità l'errata elaborazione dei dati che hanno portato alla zona rossa ma i vertici l'Istituto sono stato categorici: è stata la Regione a comunicare dati incompleti che poi, tre giorni dopo l'istituzione della zona rossa, ha in parte rettificato. 

Il Ministero della salute ha dichiarato piena fiducia nell'operato dell'Iss e comunque, da domenica 23 Gennaio, alla luce dei dati rettificati la Lombardia tornerà in zona arancione. Lascia invece la zona gialla per quella arancione la Sardegna.

Qui sotto gli indici Rt e l'incidenza di tutte le regioni.

Toscana: Rt 1.01, incidenza 72.12 ogni 100mila abitanti

Abruzzo: Rt 1.05, incidenza 112.96 ogni 100mila abitanti

Basilicata: Rt 1.17, incidenza 96.96

Calabria: Rt 1, incidenza 98.87

Campania: Rt 0,9, incidenza 110.63

Emilia Romagna: Rt 1, incidenza 202.61

Friuli Venezia Giulia: Rt 0.89, incidenza 221.4

Lazio: Rt 0.97, incidenza 132.08

Liguria: Rt 1.04, incidenza 130.51

Lombardia: Rt 0,84, incidenza 124.01

Marche: Rt 0.99, incidenza 172.62

Molise: Rt 1.29, incidenza 152.18

Piemonte: Rt 1,05, incidenza 119.27

Provincia autonoma di Bolzano: Rt 1,08, incidenza 309.54

Provincia autonoma di Trento: Rt 0.89, incidenza 130.82

Puglia: Rt 1,1, incidenza 185.27

Sardegna: Rt 0.97, incidenza 78.57

Sicilia: Rt 1,27, incidenza 197.63

Umbria: Rt 1,11, incidenza 149.38

Val d'Aosta: Rt 1,08, incidenza 89.24

Veneto: Rt 0,83, incidenza 201.34

Ho appena parlato con il Ministro Speranza: la Toscana per la terza settimana di fila sarà zona gialla. Siamo una grande...

Pubblicato da Eugenio Giani su Venerdì 22 gennaio 2021
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Politica

Attualità