Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 9° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
domenica 26 gennaio 2020

Cultura martedì 07 ottobre 2014 ore 16:26

Santa Reparata racconta la storia di Florentia

Servizio di Tommaso Tafi

Inaugurato il nuovo allestimento del percorso archeologico nella Chiesa sotto il Duomo di Firenze: un viaggio nel tempo tra I e XIV secolo dopo Cristo



FIRENZE — Dalla struttura originaria della Domus, ai mosaici paleocristiani del V secolo dopo Cristo, realizzati da maestranze nord africane, con al centro l'icona del pavone, fino alla pavimentazione romanica dell'anno mille. 

E' un percorso archeologico attraverso i secoli, completamente rinnovato, quello allestito nella Chiesa di Santa Reparata, nei sotterranei del Duomo di Firenze. Un percorso che, grazie a pannelli informativi in lingua italiana e inglese e ai video proiettati sugli schermi, permette a tutti i visitatori di comprendere a pieno le tappe fondamentali della trasformazione di Florentia, la città romana la cui civiltà fu brodo di coltura per la Firenze rinascimentale.

Un percorso in un'area archeologica inaugurata nel 1974 e che ancora oggi rimane l'unica testimonianza visibile della città che fu e che racconta non solo dei mutamenti della Cattedrale, da sempre centro della cristianità, ma anche del tessuto urbanistico limitrofo.

L'8 ottobre, in occasione della festa di Santa Reparata, la visita al percorso archeologico per i fiorentini sarà gratuita.



Tag

Casoria, gruppo di ragazzine accerchia e picchia una coetanea: il video che fa discutere

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca