Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:05 METEO:FIRENZE18°34°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 19 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanchez: «Draghi un maestro, quando parla lui in Consiglio europeo stiamo tutti zitti e ascoltiamo»

Attualità lunedì 04 gennaio 2016 ore 16:29

Beccato con uno squalo volpe nel frigorifero

Maxi operazione contro il commercio illegale di prodotti ittici: sequestrate 1,5 tonnellate tra pesci, polpi e sardine. Multe per oltre 90mila euro



FIRENZE — Le motovedette della direzione marittima di Livorno hanno pattugliato palmo palmo i mari della toscana per settimane e alla fine il bilancio dell'operazione "Tallone d'Achille" è impressionante.

Novanta mila euro di sanzioni comminate, una tonnellata e mezza di prodotti ittici sequestrati e 61 operatori multati.

Tra questi il caso più singolare è quello di un grossista di Piombino che nella sua cella frigorifera conservava uno squalo volpe da 50 chilogrammi. Un animale la cui pesca e la cui commercializzazione è assolutamente vietata.

La denuncia è scattata anche per un altro imprenditore ittico, trovato in possesso di 50 kg di polpi sotto taglia. Mentre all'Isola d'Elba un'impresa è stata multata con 2mila euro di ammenda per non aver registrato un quintale di sardine. 

Multe e sequestri anche a Pisa, circa 100 kg di prodotti ittici privi di indicazione di provenienza, a Prato, dove a un ingrosso sono stati sequestrati 170 kg di pesce congelato scaduti e di provenienza ignota, e a Massa dove per le stesse ragioni sono stati posti sotto sequestro 9,5 quintali di prodotti congelati. Infine a Porto Ercole, in provincia di Grosseto, è stato sanzionato da una motovedetta della Guardia costiera per 4 mila euro un peschereccio di Civitavecchia (Roma) per aver esercitato pesca a strascico sotto costa, mentre a bordo di un peschereccio di Porto Santo Stefano i militari hanno scoperto 6 esemplari di pesce spada, circa 70 kg, in un periodo in cui ne era vietata la pesca, multando quindi comandante e armatore per 4 mila euro.            

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La vittima è un giardiniere di 57 anni. A trovare il corpo senza vita vicino alla legna da tagliare è stato un vicino di casa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca