Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:35 METEO:FIRENZE11°21°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 18 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Morto Franco Battiato. L'intervista del 2018: «Milano con la nebbia, mi piacque molto: cantavo per scherzo dei madrigali barocchi. Fu Gaber che mi disse di chiamarmi Franco»

Attualità martedì 08 dicembre 2020 ore 22:50

Tromba d'aria si abbatte su Pontedera

Tromba d'aria in centro città, alcune tegole volate dai tetti hanno danneggiato auto parcheggiate. Caduto anche un albero alla Montagnola



PONTEDERA — Tromba d'aria nel tardo pomeriggio di oggi a Pontedera, nella zona di via San Faustino nel centro cittadino. Diverse tegole volate dai tetti hanno danneggiato alcune auto parcheggiate.

Per fortuna non ci sono stati feriti, ma gli abitanti e chi è si trovato nella zona fra il Corso e la Tosco Romagnola quando è cominciato il buio hanno passato brutti minuti. Tre o quattro minuti soltanto ma 'paurosi'. I danni sono comunque abbastanza rilevanti anche se domani si potrà verificare la situazione e i danni, che sicuramente non sono stati lievi
In via San Faustino la tromba d'aria è stata molto forte, forse avendo trovato uno sbocco facile, tanto che ora è stata transennata all'altezza della cartoleria Carrara. Sono volate tegole ma anche antenne. Almeno sei le auto danneggiate.

Forse la tempesta improvvisa si è poi spenta sull'Era e sull'Arno, ma anche il palazzo prospiciente la Statale all'altezza del distributore Marianelli, che ha avuto pochissimi danni, hanno risentito molto della 'tromba'.
Il violente episodio è cominciato dalla Montagnola, ora chiusa e che domani non sarà aperta, come ha detto l'assessore Mattia Belli, dove è caduto un albero e altri sono stati investiti dal vento improvviso. Vento che si è sentito anche in piazza Gronchi, dove ha piegato gli alberi, ma senza veri danni.

Disagi anche per un movimento franoso a Montecastello.

Il sindaco Franconi in serata ha fatto sapere che sarà chiesto ai proprietari degli immobili interessati di mettere in sicurezza i tetti e che per l'effettuazione dei lavori saranno interdetti alcuni stalli di sosta e la transitabilità di alcuni marciapiedi.

Nella seconda parte del pomeriggio, una tromba d'aria improvvisa, ha colpito il centro cittadino (ed altre zone) interessando prevalentemente alcune palazzine tra via San Faustino, via Mazzini e via Tosco Romagnola all'altezza del distributore Eni.L'intervento è stato immediato per mettere in sicurezza l'area e togliere il pericolo più imminente presente sui tetti.Restano interdette zone di sosta e parte del marciapiede del primo tratto di via San Faustino, l'ultimo tratto di via Mazzini e l'area pedonale delle palazzine in via Tosco Romagnola, dietro il distributore Eni. Resta interdetto anche il prospiciente ingresso al giardino Bella Di Mai su questo lato.A tutti i privati proprietari verrà notificata ordinanza di messa in sicurezza delle aree interessate dall'evento.Contestualmente, sempre per forti raffiche di vento e pioggia intensa, un pino del giardino dell'Albereta è caduto in prossimità dei binari ferroviari. I rami della chioma che invadevano l' area prospiciente i binari sono stati tagliati, per garantire la sicurezza della percorribilità ferroviaria.Il giardino resterà interdetto per il tempo necessario alle operazioni di rimozione dell'albero e per le verifiche sugli altri presenti".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La novità è emersa durante uno studio che sarà pubblicato a breve. Attualmente in Toscana il richiamo per questo siero anti-Covid è dopo 42 giorni
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Imprese & Professioni