Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 03:33 METEO:FIRENZE22°31°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 29 giugno 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
F-16, Russia, Nato. Erdogan il più atteso al vertice di Madrid. Le partite parallele del Sultano

Attualità domenica 09 novembre 2014 ore 21:42

Ufo e Frecce tricolori, incontro ravvicinato

Foto top10ufo.com

L'avvistamento è avvenuto a Forte dei Marmi il 14 giugno ed è stato ripreso da un cameraman che stava realizzando un video sulla mitica pattuglia



FORTE DEI MARMI — La notizia dell'avvistamento e il video  inedito sono stati presentati a Firenze dal Gruppo Accademico Ufologico di Scandicci (Gaus), nel corso di convegno internazionale. L'autore del filmato  è il viareggino Fabrizio Scorza, 47 anni, che stava riprendendo il backstage dell'esibizione della pattuglia acrobatica nazionale, prevista per il giorno successivo. 

"Era una giornata caldissima e nell'aria si percepiva qualcosa di strano - ha raccontato Scorza al convegno - Durante l'esibizione c'era un certo nervosismo: i computer, i tablet, gli Ipad si bloccavano. Anche le comunicazioni tra gli aerei in volo e il personale a terra erano problematiche".

"Lì per liì non ci ho dato peso, sono particolari che mi sono venuti in mente solo in un secondo momento, quando ho rivisto le immagini che avevo girato - ha spiegato il cameraman - Mentre filmavo le evoluzioni delle Frecce Tricolori, con l'occhio fisso nell'obiettivo, non mi sono accorto di nulla. A casa, invece, mentre selezionavo le immagini migliori per avere un girato su cui lavorare, mi sono accorto di quel pallino"

Il pallino viene descritto da Scorza come qualcosa che "viene fuori dal niente, arriva ad una velocità molto maggiore degli aerei e si ferma proprio sopra le Frecce Tricolori che passavano". 

"Non riuscivo a capire - ha aggiunto il cameraman - La prima cosa che mi ha colpito è stata la scia che l'oggetto ha creato nel cielo. Se fosse stato un riflesso di luce o un problema di ottica della telecamera, avrei visto solo l'oggetto. Invece c'era la scia. Mi sono messo a lavorare sulle immagini, le ho ingrandite, ho fatto un negativo e il pallino si è confermato quello che era: un oggetto solido. Anzi non solo uno, perché dietro di esso se ne vedono altri due". 

L'oggetto in questione, stando al resoconto dell'autore del video, volava 500 metri sopra le Frecce, quindi a una quota di circa 2.000 metri, a velocità elevatissima. Informazioni che hanno trovato conferma anche dalle analisi delle immagini effettuate degli ufologi del Gaus. Fino ad oggi però nessuno è riuscito a spiegare che cosa fosse quel pallino. 

Dopo L'avvistamento, il cameraman ha segnalato l'accaduto ai Carabinieri di Massa Carrara compilando il modulo di "avvistamento di oggetto volante non identificato" che poi è stato inoltrato all'Aeronautica militare per ulteriori accertamenti.

Da allora nel gli studiosi del Gaus nè Sforza hanno più avuto notizie.

La Toscana è comunque una regione particolarmente apprezzata dagli oggetti volanti non identificati. Non più tardi del 5 aprile scorso furono due coniugi ad avvistare un ufo sulle Alpi Apuane. Ma le segnalazioni sono tantissime.

Secondo i dati contenuti nel libro Ufo dossier italiani scritto da Lao Petrilli e Vincenzo Sinapi, dal 1972 al 2013 gli avvistamenti archiviati dall'Aeronautica sono stati 445 e di questi 43 sono avvenuti in Toscana, seconda regione italiana per incontri ravvicinati del terzo tipo dopo il Lazio. Seguono Campania e Lombardia, con 36 avvistamenti ciascuna. 

L'anno in cui è stato registrato il maggior numero di avvistamenti è stato il 2001 (12 in Italia di cui 6 in Toscana). Nel 2010 le segnalazioni archiviate come Ufo dall'Aeronautica sono state 3. Ndl 2008, nel 2009 e nel 2011 invece ê stato registrato solo un caso all'anno.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'allarme per l'auto ribaltata fuori strada è scattato all'alba. Accorsi vigili del fuoco e sanitari. Per il conducente non c'è stato nulla da fare
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Monitor Consiglio

Cronaca