Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:45 METEO:FIRENZE17°22°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 23 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Argentina, tifosi celebrano i 38 anni dalla doppietta di Maradona contro l'Inghilterra
Argentina, tifosi celebrano i 38 anni dalla doppietta di Maradona contro l'Inghilterra

Attualità venerdì 06 novembre 2015 ore 18:00

Sindaci in guerra contro la burocrazia

Gli amministratori toscani a Dire e Fare hanno proposto un nuovo patto per il territorio a governo e Regione per avere più poteri e maggiore autonomia



SCANDICCI — Circa 400 persone tra amministratori locali, tecnici, professionisti e associazioni hanno partecipato alla quarta giornata di Dire e Fare, la rassegna sulle buone pratiche promosse dall'Anci Toscana. Dai 5 tavoli tematici allestiti a Scandicci sono uscite pressanti le richieste di maggiore semplificazione e snellimento delle procedure in tema di urbanistica e pianificazione del paesaggio.

In sostanza la richiesta è quella di modificare la legge urbanistica e il piano del paesaggio. "L'Anci e i Comuni sono pronti a essere sostegno e stimolo per chi pianifica le scelte del territorio - ha detto Matteo Biffoni, presidente di Anci Toscana -: vogliamo essere non comprimari ma coprotagonisti. La giornata di oggi, con un confronto così serrato e approfondito, servirà senz'altro ad affinare le nostre proposte".

E se un'apertura alle modifiche delle normative è arrivato dall'assessore regionale all'Urbanistica, Vincenzo Ceccarelli, il viceministro alle infrastrutture Riccardo Nencini ha invece  promosso l'idea di ridurre il numero dei comuni proprio in nome della semplificazione. "Mi piace - ha detto Nencini - l'idea dell'Irpet di passare da 279 a 50 Comuni. E sono pronto a rilanciare il regolamento edilizio unico per tutti i Comuni, bocciata un anno e mezzo fa dall'Anci Toscana". 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno