Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:10 METEO:FIRENZE9°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 30 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Messina Denaro, in auto in paese due giorni prima dell'arresto

Attualità venerdì 06 novembre 2015 ore 18:00

Sindaci in guerra contro la burocrazia

Gli amministratori toscani a Dire e Fare hanno proposto un nuovo patto per il territorio a governo e Regione per avere più poteri e maggiore autonomia



SCANDICCI — Circa 400 persone tra amministratori locali, tecnici, professionisti e associazioni hanno partecipato alla quarta giornata di Dire e Fare, la rassegna sulle buone pratiche promosse dall'Anci Toscana. Dai 5 tavoli tematici allestiti a Scandicci sono uscite pressanti le richieste di maggiore semplificazione e snellimento delle procedure in tema di urbanistica e pianificazione del paesaggio.

In sostanza la richiesta è quella di modificare la legge urbanistica e il piano del paesaggio. "L'Anci e i Comuni sono pronti a essere sostegno e stimolo per chi pianifica le scelte del territorio - ha detto Matteo Biffoni, presidente di Anci Toscana -: vogliamo essere non comprimari ma coprotagonisti. La giornata di oggi, con un confronto così serrato e approfondito, servirà senz'altro ad affinare le nostre proposte".

E se un'apertura alle modifiche delle normative è arrivato dall'assessore regionale all'Urbanistica, Vincenzo Ceccarelli, il viceministro alle infrastrutture Riccardo Nencini ha invece  promosso l'idea di ridurre il numero dei comuni proprio in nome della semplificazione. "Mi piace - ha detto Nencini - l'idea dell'Irpet di passare da 279 a 50 Comuni. E sono pronto a rilanciare il regolamento edilizio unico per tutti i Comuni, bocciata un anno e mezzo fa dall'Anci Toscana". 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una donna di 87 anni è stata soccorsa dal personale del 118 ma i medici ne hanno dovuto constatare il decesso. Un'altra persona è rimasta ferita
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità