Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:FIRENZE12°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 03 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, picchiano vigilante al McDonald's e si filmano: arrestati quattro trapper

Cronaca martedì 22 dicembre 2015 ore 13:59

Al volante del tir con l'ascia sul sedile

Inseguimento della polizia nelle vie del centro di Prato per bloccare il camionista che è scappato alla vista della volante



PRATO — Si è messo nei guai da solo il conducente dell'autocarro che gli agenti di una pattuglia di passaggio in piazza San Marco hanno bloccato in via Tiziano, dopo un breve inseguimento. 

Quando ha visto i lampeggianti, infatti, l'uomo di origine cinese ha fatto retromarcia e ha cercato di fuggire. Un comportamento sospetto che ha messo gli agenti sulla pista giusta. Una volta bloccato, il conducente non ha potuto far niente per evitare che la polizia si accorgesse della sua ubriachezza e dell'ascia lunga 30 centimetri che aveva accanto a sé.

Il 37enne è stato quindi portato in questura e denunciato per il possesso di oggetti a offendere e per rifiuto di sottoporsi agli accertamenti sulla presenza di alcol nel sangue. La sua patente è stata ritirata.

Quando gli è stato detto che se ne poteva andare, in preda alla rabbia e non contento, ha scagliato con un calcio un bidone dei rifiuti contro la porta della questura danneggiandola. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il corpo senza vita di un 53enne è stato rinvenuto in un riparo di fortuna riverso a terra. Gli inquirenti propendono per la lite finita in tragedia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Edit Permay

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca