Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 23:09 METEO:FIRENZE18°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 28 febbraio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Covid, a Milano folla sui Navigli nell'ultimo weekend in fascia gialla

Cronaca martedì 17 novembre 2020 ore 15:54

Reddito di cittadinanza abusivo: pizzicati in tre

Controlli della Guardia di Finanza
Controlli della Guardia di Finanza

Valdarnesi scoperti dalla Guardia di Finanza: lavoravano in nero e avevano incassato dall’Inps bonus per migliaia di euro



SAN GIOVANNI — Avevano già incassato 12.000 euro e stavano per riceverne altri cinquemila. Indebitamente. Tre valdarnesi avevano infatti richiesto il reddito di cittadinanza presentando domanda all’Inps allegando una falsa attestazione Isee secondo la quale risultavano senza lavoro e con basso reddito e quindi nelle condizioni di ricevere il sostegno economico. In realtà i tre soggetti lavoravano “in nero” presso alcune aziende della vallata.

L’inganno è stato scoperto dalla Guardia di Finanza di San Giovanni durante i controlli per contrastare gli illeciti in materia di spesa pubblica, in particolare, monitorando – appunto - i fruitori di “reddito di cittadinanza”.

L’intervento dei finanzieri ha permesso di portare alla luce i fatti e di interrompere per tutte e tre le persone l’erogazione del bonus da parte dell’Inps: a fronte di oltre 12.000 euro già incamerati dai trasgressori, è stato impedito il pagamento di un’ulteriore tranche di 5.000 euro non dovuti.

I tre valdarnesi sono stati quindi denunciati all’autorità giudiziaria, per aver indicato dati falsi nelle attestazioni Isee e per non aver provveduto alle comunicazioni di variazione del reddito o del patrimonio ovvero di aver iniziato a lavorare.

Dall’inizio dell’anno, i reparti della GdF della provincia di Arezzo hanno individuato 6 soggetti e segnalato complessivamente 30.000 euro di contributi indebitamente percepiti in materia di “reddito di cittadinanza”. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità